tipress (Archivio)
CANTONE
06.05.2020 - 14:470
Aggiornamento : 16:30

L'ATA: «A scuola? A piedi o in bicicletta»

L'invito? Viaggiare a piedi o in bicicletta. O in alternativa struttando il Pedibus o il Velobus

LUGANO - Dopo diverse settimane di semi-isolamento è più che mai necessario che i bambini tornino a muoversi. L'ATA Associazione traffico e ambiente invita i genitori a cogliere l'occasione della riapertura delle scuole dall’11 maggio per fare il tragitto casa-scuola a piedi o in bicicletta, con il Pedibus o il Velobus, e a lasciare l'auto in garage.

«La strada per andare a scuola - sottolinea l'ATA - è ideale per questo poiché permette nel contempo ai bambini di imparare passo dopo passo il comportamento corretto nel traffico e di diventare più autonomi».

La sicurezza, ovviamente, viene prima di tutto. Per questo l'ATA raccomanda ai genitori di scegliere il percorso più sicuro, non il più breve. Inoltre, è importante prevedere tempo sufficiente affinché il bambino non abbia fretta.

Il Pedibus è pronto - Le autorità cantonali hanno sottolineato il vantaggio del Pedibus nel limitare la presenza dei genitori intorno alle scuole e quindi limitare il rischio di contagio. I coordinatori Pedibus dell'ATA sono pronti a sostenere i genitori in questa ripresa dei Pedibus e per la creazione di nuove linee.

Le istruzioni sanitarie per il Pedibus nell'ambito di questa ripresa eccezionale sono disponibili sul sito www.pedibus.ch

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 04:10:06 | 91.208.130.85