foto tio.ch/20min D.Giordano
Lavori in corso
LOSONE
06.03.2020 - 10:200

«Misura straordinaria», riaperta Via Lusciago

Il Comune ha deciso di sospendere gli interventi non immediatamente indispensabili già avviati.

I lavori sulla principale alternativa a Via Mezzana riprenderanno solamente nel 2021

LOSONE - Da venerdì prossimo (13 marzo) in Via Lusciago si potrà circolare nuovamente in entrambe le direzioni. La decisione «straordinaria» è stata presa dal Comune per cercare di ridurre i notevoli disagi riscontrati dalla popolazione.

A inizio marzo - ricordiamo - hanno preso avvio a Losone, in Via Mezzana, i lavori infrastrutturali necessari per assicurare l’entrata in funzione del potenziato sistema di trasporto pubblico locarnese. Cantiere questo, combinato a quello in via Lusciago, che negli orari di punta aveva generato un caos viario. 

Proprio con l'obiettivo di migliorare la circolazione stradale, il Comune ha quindi deciso di sospendere gli interventi non immediatamente indispensabili già avviati in Via Lusciago, la principale alternativa a Via Mezzana per chi attraversa l’abitato.

Fra una settimana, la strada parallela a Via Mezzana sarà dunque completamente riaperta al traffico veicolare. I lavori in Via Lusciago saranno ripresi solamente nel 2021, quando i treni avranno iniziato a circolare attraverso la Galleria di base del Monte Ceneri.   

foto tio.ch/20min D.Giordano
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tip75 7 mesi fa su tio
evidentemente e’ così ma sono convinto che se i mezzi pubblici funzionassero tutti ne faremmo un comodo uso. qua invece interessa ingrassare alcune tasche e basta,poca lungimiranza poca organizzazione nessuna vera volontà
york11 7 mesi fa su tio
In effetti arrivo da un Paese estero che qui pensano del 3o mondo dove in 3 anni hanno costruito un ponte sospeso di 1km sul mare per risolvere i problemi di traffico cittadino. In Ticino a prima vista sembrano tutte scelte scellerate di liberi pensatori incompetenti, in realtà dietro c'è una strategia volutamente sottaciuta per disincentivare l'uso del mezzo privato a favore dei mezzi pubblici, questo lo si ottiene aumentano gradualmente ma inesorabilmente cantieri, tasse, multe, costi dei combustibili e di manutenzione, regolamenti, repressione, obbiettivi climatici sempre più improbabili da raggiungere ma che ingrassano le casse pubbliche. L'obiettivo è ridurre gli automobilisti allo sfinimento in modo che essi stessi arrivino a convincersi di non utilizzare l'auto.
york11 7 mesi fa su tio
@york11 Rispondevo a tip75 che saluto.
york11 7 mesi fa su tio
@york11 Aggiungo anche che nuove strade non vengono più costruite da anni, i progetti come il collegamento A2-A13 fondamentale per il locarnese viene da anni procrastinato alle calende greche esibendo alla plebe costosi progetti faraonici giusto per lasciare nella speranza gli automobilisti che probabilmente nel 2050 (?) manco potranno più utilizzare i mezzi privati. Le decisioni fondamentali per la crescita ed il benessere comune vengono delegate a quattro contadini sovvenzionati da sussidi pubblici invece che essere decise da politici che a quel interesse comune dovrebbero prima di tutto essere paladini.
tip75 7 mesi fa su tio
chissà se si ricordano di far passare un bus a copertura anche delle zone posta-grotti che gli anziano devono fare un km fino a via mezzana per prendere un bus...
tip75 7 mesi fa su tio
certo poi uno si chiede ma la via lusciago e la galleria del ceneri....avranno qualcosa in comune?
albertolupo 7 mesi fa su tio
@tip75 con l'apertura della galleria di base del Ceneri, cambia radicalmente la struttura dell'orario dei treni. Di conseguenza, da dicembre di quest'anno, vengono adattati tutti gli orari degli autobus (tra l'altro estendendo gli orari, aumentando le frequenze, ecc.). Per fare questo, da qualche parte è necessario prevedere degli interventi per nuove fermate o corsie dedicate agli autobus (non so di cosa si tratti a Losone). Ecco il nesso.
tip75 7 mesi fa su tio
beh...a Losone sono tre anni che abbiamo strade in aria, nessuno capisce perchè in altri stati fanno km di autostrade in pochi mesi e qui anni per 200 metri...la qualità di vita in ticino è ormai al degrado totale.si passa il tempo a girar divieti a mettere paletti flessibili al posto di marciapiedi,a stringere strade ad invadere strade con spartitraffico ingombranti o con le fermate dei mezzi pubblici che per anni hanno spostato per rendere fluido il traffico, insomma una nuova generazione di 'pensatori' che non comprendiamo...poi anche questo scavare, finire e riscavare sempre allo stesso posto???come mai?mah...non abbiamo le capacitâ per capire ma di fatto si stiamo in coda ore e si siamo stufi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 00:05:20 | 91.208.130.86