Keystone - foto d'archivio
CANTONE
12.02.2020 - 09:000
Aggiornamento : 12:36

Swisscom: «In singoli casi sono ancora possibili restrizioni»

La società si scusa con i suoi clienti. La panne di ieri è stata causata da lavori di manutenzione

BELLINZONA - La causa dell'interruzione, ieri, dei servizi Swisscom è da ricondurre ai lavori di manutenzione pianificati dalla società, che hanno portato a un malfunzionamento inaspettato. È in questo modo che la portavoce Ivana Sambo spiega la panne che ha colpito ieri non solo il Ticino, ma gran parte della Svizzera.

Nel guasto, che si è verificato alle 22:33, sono stati interessati i servizi basati su Internet, la telefonia di rete fissa, la telefonia mobile via VoLTE (Voice over LTE o 4G/LTE) e Swisscom TV. In realtà in Ticino già nel pomeriggio alcuni clienti lamentavano problemi alla linea telefonica e Internet. Da questa notte, alle ore 00:10, i servizi sono ripresi e sono di nuovo disponibili. Ma la portavoce avverte: «Tuttavia, in singoli casi possono ancora essere applicate delle restrizioni».

Lavori di manutenzione pianificati, dunque. Che però hanno finito per creare problemi a un intero Paese. Anche i numeri d’emergenza, infatti, non erano disponibili non solo il Ticino, ma anche a Vaud, Friburgo, Giura, Vallese, Neuchâtel, Turgovia, Argovia, Basilea Campagna, Nidvaldo e Grigioni.

«I nostri specialisti stanno attualmente monitorando i progressi e, se necessario, intervengono manualmente per ripristinare i servizi interessati», aggiunge la portavoce di Swisscom.

Quella d'ieri è la seconda panne da inizio 2020. Il 17 gennaio una perturbazione aveva paralizzato la rete tra le 10:20 e mezzogiorno. Proprio qualche giorno fa il ceo Urs Schaeppi aveva parlato della necessità di «soluzioni ridondanti» e «alternative», ma anche di «una rete molto più stabile». Parole che, dopo il (secondo) guasto dell'anno, infastidiscono ancora di più i clienti che si sono trovati senza telefono né Internet né tv per gran parte della serata.

«Stiamo valutando il da farsi e come possiamo in futuro evitare guasti come quelli di questa notte - conclude Sambo -. Capiamo perfettamente la frustrazione di chi sperava di finire la serata con un bel film e invece si è visto confrontato con un guasto. Ce ne scusiamo sinceramente».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 16:23:36 | 91.208.130.85