DEPOSIT
foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
5 ore
Una petizione per salvare i bus per Malpensa
È stata lanciata un paio di giorni fa in vista dell'interruzione dei collegamenti su gomma prevista per la fine di quest'anno
FOTO
LUGANO
8 ore
Ecco i 132 neolaureati in economia all'USI
Durante la cerimonia di consegna dei diplomi tenutasi oggi pomeriggio, sono stati pure consegnati alcuni premi agli studenti con le migliori medie
ORSELINA
8 ore
«Con l'omeopatia seguiamo il malato di cancro»
Serata speciale domani 13 novembre alla Clinica Santa Croce. Il direttore Dario Spinedi: «Dopo 23 anni, vi raccontiamo cosa abbiamo fatto»
CANTONE
9 ore
Incidente oltre la dogana, code e ritardi sull'A2
Forti disagi al traffico in direzione sud a partire da Mendrisio al valico di Chiasso-Brogeda
LUGANO
9 ore
Su terra ferma, ma si pattinerà su ghiaccio a Natale in Città
L’idea della pista sul lago è stata rinviata al 2020 per allestire la perizia idro-geologica. «Da un pool di sponsor 300mila franchi per un evento di qualità e sociale» rivela Stefano Artioli
MENDRISIO/LUGANO
11 ore
Malore sul treno: «Nessuno ha chiamato i soccorsi»
Le FFS fanno chiarezza sull'episodio di questa mattina. E assicurano: l'affollamento del TiLo era «una situazione del tutto eccezionale»
BRISSAGO
11 ore
Richiedente l'asilo ucciso da un agente, c'è il decreto d'abbandono
Il poliziotto colpì il 38enne ai fianchi con due colpi. Il cittadino srilankese però non si fermò, costringendolo a sparare un terzo colpo, questa volta diretto al torace
LUGANO
11 ore
Angelo Jelmini lascia: «Non mi ricandido»
Il municipale luganese ha dato oggi l'annuncio con un tweet
CANTONE
12 ore
In nome del turismo, in Ticino si pedala assieme
È stato firmato oggi un accordo fra le quattro organizzazioni turistiche regionali e TicinoSentieri per la creazione del Centro di competenza cantonale Mountain Bike
FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore
Due ticinesi sul podio dei formaggi migliori al mondo
Il "Carì 2019" dell'azienda agricola Piz Forca e il "Campo la Torba 2018" dell'azienda Dazio-Alpe Campo La Torba si sono aggiudicati i premi Super Gold e Gold al World Cheese Awards
CANTONE
13 ore
«160 nuovi posti per invalidi adulti entro il 2022»
Nella seduta del 6 novembre il Consiglio di Stato ha approvato la Pianificazione quadriennale delle strutture e dei servizi in questo ambito, finanziata dalla Legge sull'integrazione degli invalidi
LUGANO
13 ore
La tecnologia blockchain al Palazzo dei Congressi
Copernicus e Pangea presentano una conferenza su applicazioni e opportunità della più rivoluzionaria tecnologia dopo Internet
CANTONE
06.05.2019 - 07:010
Aggiornamento : 10:17

I più generosi in Ticino? Luganesi e asconesi

Sempre più benefattori nella Svizzera italiana. In aumento le fondazioni benefiche: cosa fanno? Dove sono?

LUGANO - Uno ogni 189 abitanti a Lugano. Ad Ascona uno ogni 220. Seguono Bellinzona, Locarno, Chiasso. In Ticino i benefattori che devolvono il proprio patrimonio (o parte di esso) a favore della comunità sono sempre di più. Negli ultimi nove anni hanno costituito ben 228 fondazioni di pubblica utilità. 

In aumento - Il trend è nazionale, e ha attirato l'attenzione anche della piazza finanziaria. Secondo stime di Credit Suisse – che ha inaugurato nei giorni scorsi un servizio apposito di consulenza – a livello svizzero le fondazioni no profit gestiscono qualcosa come 100 miliardi di franchi. 

Le fondazioni in Ticino:

dove n.fondazioni
Lugano 359 
Bellinzona 77
Locarno 48
Mendrisio 28
Ascona 25
Chiasso 23
Ticino 872

Ticino generoso - Il Ticino, stando al registro di commercio, è sesto in classifica per numero di enti dopo Zurigo, Berna, Vaud, Ginevra e Basilea. A maggio 2010 erano 644, oggi se ne contanto 872. Siamo diventati più generosi? Le ragioni dell'aumento «non sono univoche» spiegano dall'Autorità di vigilanza sulle fondazioni di Locarno. I numeri ticinesi sono «in parte da porsi in relazione con la presenza della piazza finanziaria» secondo l'esperto Paco Fidanza. «Ma in generale le fondazioni hanno assunto negli anni un certo appeal». 

La classifica dei cantoni:

cantone n.fondazioni
Zurigo 3116
Berna 1822
Vaud 1632 
Ginevra 1508
Basilea 1137
Ticino 872

 

«Controlli minuziosi» - Il sospetto che dietro si nascondano sotterfugi fiscali è diffuso. «Non si può escludere, ma è molto difficile» afferma Fidanza. «Le fondazioni pro bono sono sottoposte a una vigilanza stretta. Il nostro ufficio esige i rapporti di gestione e controlla che il patrimonio di ciascuna venga utilizzato conformemente allo scopo originario».

I campi d'azione - Questo varia dalla beneficenza (che vale il 26 per cento del settore) al sostegno agli anziani (14 per cento), dalla promozione della cultura (16 per cento) alle borse di studio (11 per cento). Discorso diverso per le fondazioni private, che amministrano i capitali di famiglie facoltose negli interessi – esclusivi – della loro discendenza. In Ticino sono una decina, e sottostanno solo all'autorità fiscale. Il numero è «grosso modo stabile nel tempo» fanno sapere dalla Divisione delle contribuzioni. 

Di cosa si occupano le fondazioni ticinesi?*

campo valore
beneficenza 26%
borse di studio e formazione 24% 
cultura 16 %
anziani 14%
handicap 12%
bambini 12%
arte 12%
medicina 10%

* Una fondazione può occuparsi di più settori, al tempo stesso

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-13 04:31:06 | 91.208.130.86