Immobili
Veicoli
TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LAMONE
5 min
Poliziotti sotto indagine: «Diamo massima fiducia. L'inchiesta è chiusa»
Il Municipio di Lamone e la Commissione intercomunale della Polizia del Vedeggio si esprimono sugli agenti indagati.
CANTONE
54 min
Gobbi, due colpi con i colleghi e uno sguardo al futuro
Lo scorso mercoledì si è tenuto l'incontro tra il Direttore del DI e i suoi funzionari dirigenti
CANTONE
1 ora
Ritorna il progetto Mentoring: «Si cercano volontari»
Dopo due anni i mentori di Pro Juventute sono tornati a riunirsi lo scorso 22 maggio.
CAPRIASCA
1 ora
Forchetta verde per Casa San Nicolao
«Il marchio rispecchia i valori in cui crediamo», sottolinea il direttore Furio Vanossi.
CANTONE/UCRAINA
1 ora
Ricostruire l'Ucraina, partendo da Lugano? «Va fatto nel modo giusto»
L'appello delle Ong svizzere al Consiglio federale: «Non decidano solo i Governi, si ascoltino le popolazioni colpite»
CANTONE
2 ore
Covid, terapie intensive vuote
È la prima volta da oltre 10 mesi. Negli ospedali ticinesi restano ricoverate 43 persone
SERRAVALLE
3 ore
Due mesi e mezzo di cantiere a Malvaglia
Il risanamento della pavimentazione della strada cantonale si svolgerà tra il 30 maggio e il 16 settembre.
LUGANO
4 ore
Deviazioni stradali per agevolare le "Bike Emotions"
Alcuni tratti stradali di Lugano verranno chiusi al traffico veicolare da giovedì a domenica
VALLEMAGGIA
4 ore
Vallemaggia, inaugurata una nuova ciclopista
Nuovo accordo per favorire il traffico ciclabile e pedonale tra Cevio e Visletto.
LOCARNO
5 ore
Studenti o imprenditori, due occasioni per il futuro
Previsti degli appuntamenti formativi e di consulenza per aiutare i giovani a trovare la loro strada
CANTONE
5 ore
Nebbia sul frontaliere che si porta a casa l’auto della ditta
Nasce il Registro dei Veicoli Immatricolati all’Estero. Chi non si iscrive, rischia il sequestro del veicolo.
AGNO
30.11.2017 - 18:560

Merlo è ottimista: «L’aeroporto non chiuderà. Non esiste solo Darwin»

Domani entrerà in carica come nuovo direttore di Lugano Airport SA e quanto sta succedendo alla compagnia di cui era Ceo fino a 4 mesi fa non lo spaventa

AGNO - Futuro incerto per l’aeroporto di Agno? Per Maurizio Merlo la risposta è “no” e senza ombra di dubbio. «Mi sembra che stiamo un po’ esagerando - commenta al telefono con tio.ch/20 minuti -. Io onestamente sdrammatizzerei: abbiamo vissuto il fallimento di Swissair, quello di Darwin non sarebbe il primo. Il mondo dell’aviazione è volatile, chi è sorpreso dovrebbe aprire di più gli occhi».

«Non era un fondo a rischio» - Merlo entrerà in carica come nuovo direttore di Lugano Airport SA domani, ma fino a quattro mesi fa era CEO di Darwin. La stessa che tre giorni fa ha chiesto la moratoria concordataria, ottenuta oggi. «Io ora ho girato pagina. Ma ribadisco che la notizia mi ha sorpreso. Alla 4K Invest abbiamo consegnato una compagnia pulita, senza debiti e con liquidità. Non so cosa abbiano combinato in quattro mesi».

Serenità e ottimismo - L’aria che tira ad Agno, però, non è delle migliori. «Ovviamente - ammette Merlo - sono cose non fanno piacere e destabilizzano un po’ tutti». Nel ricoprire il suo nuovo ruolo, a partire da domani, il neo-Direttore intende «dare un po’ di serenità e di ottimismo: si va avanti e si ricostruisce come si è fatto in passato».

Non rilancio, ma continuità - Maurizio Merlo non teme la concorrenza della Stabio-Arcisate e della galleria di base del Ceneri. «Già oggi Alptransit non ha rubato nessun passeggero al volo Lugano-Zurigo». Il suo piano per il rilancio dello scalo luganese? «Bisogna dare di nuovo continuità su Ginevra e pensare al futuro, sviluppare l’aviazione - spiega -. C’è la possibilità di offrire tratte con voli settimanali. Magari anche portare i turisti in Ticino, anziché pensare solo ad accompagnare fuori i ticinesi». L’obiettivo resta «sviluppare qualcosa di accattivante».

Nessun "castello di sabbia" - Per i Verdi del Ticino l’aeroporto di Lugano non ha futuro come scalo passeggeri. «Dal mio punto di vista non è vero - commenta Merlo -. Non so su che basi dicono una cosa del genere». Gli aeroporti per l’ex Ceo di Darwin «sono motori per l’economia, il turismo e la cultura: è ridicolo pensare di eliminarlo».

Se Darwin Airline dovesse davvero fallire, «ci sarebbero altre compagnie», assicura. Idrovolanti, campi da golf, zone fluviali, politecnici e stadi cantonali pare debbano aspettare. Per Maurizio Merlo il Ticino deve continuare a mantenere il suo scalo di Agno: «Dobbiamo tutti formare una squadra unita e batterci per sviluppare questo aeroporto che per il nostro cantone è fondamentale».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
centauro 4 anni fa su tio
si potrebbe riconvertirlo in pista per gare di accelerazione.......i profitti magari saranno maggiori......che ne dite?
lo spiaggiato 4 anni fa su tio
@centauro Approvo in pieno!... :-))))
Dragon76 4 anni fa su tio
Ma che credito può avere l'allenatore di una squadra che perde?
tip75 4 anni fa su tio
dovrebbero metterlo in consiglio di stato assieme al beltra
ilarios 4 anni fa su tio
Ma come si può! Se la Darwin era con i conti a posto e con liquidità, allora, perché l'UFAC ha introdotto la clausola di avvertire immediatamente l'UFAC nel caso di problemi finanziari? Diciamo solo che Etihad per sbolognare Darwin (e per non chiuderla) l'ha offerta a Adria colmando i debiti. Ecco, così la cosa sta in piedi!
MrBlack 4 anni fa su tio
Inizia bene...subito ottimi rapporti con Darwin grazie a queste dichiarazioni...se invece non dovesse fallire stiamo certo che non investirà più su Lugano. Un grande diplomatico....

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 14:24:29 | 91.208.130.86