Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
3 ore
La foca in arancione per una buona causa
CANTONE
6 ore
De Rosa: «Inaccettabile un aumento delle casse malati»
CANTONE
6 ore
Sistemare via Chiesa in vista della cittadella della gioventù
BRIONE VERZASCA
7 ore
Suonano le sirene, ma è un falso allarme
LUGANO / ITALIA
8 ore
Una ditta luganese vuole assumere 400 persone a Napoli
MENDRISIO / CANTONE
9 ore
Tutti questi alberi verranno abbattuti?
AIROLO
9 ore
Cent'anni e non sentirli per Aldo Piccinonno
LOCARNO
9 ore
Cartelli illegali: «Il Municipio ha fatto una doppia figuraccia»
MENDRISIO
10 ore
Tre condanne e un arresto per i migranti passatori
CANTONE
10 ore
Abusi al Dss: la nomina fa discutere
LUGANO
12 ore
Campioni del mondo alla Lugano Bike Emotions
CANTONE
12 ore
Fungiatt dispersi in valle Morobbia, ma è un'esercitazione
CANTONE
13 ore
«Valera verde e senza chimica»
CONFINE / SVIZZERA
14 ore
Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet
CANTONE
15 ore
Aeroporto di Agno, continua l’emorragia di passeggeri
AGNO
28.11.2017 - 12:240
Aggiornamento : 14:14

Licenza revocata alla Darwin: ecco i motivi del grounding

L’autorizzazione al volo della compagnia ticinese conteneva una clausola particolare: l’UFAC andava informato tempestivamente di eventuali problemi finanziari

BERNA/AGNO - Da questa mattina i velivoli della Darwin Airline sono a terra per ordine dell’Ufficio federale di aviazione civile (Ufac). Ora si scopre il perché: la licenza della compagnia con sede a Bioggio contiene una clausola particolare che è stata infranta, come ci spiega Antonello Laveglia, portavoce dell’Ufac.

Nel 2012, quando fu rilasciata l’ultima licenza, le autorità hanno introdotto un articolo che imponeva alla compagnia di comunicare tempestivamente all’Ufac qualunque problema di natura finanziaria. Questa condizione, ci spiega Laveglia, non è contenuta di principio in tutte le licenze, insomma su Darwin il guinzaglio è stato messo un po’ più corto.

Ieri sera i vertici dell’Ufac, dopo aver saputo della richiesta di moratoria concordataria da parte della compagnia aerea, hanno deciso di invocare questo articolo per revocare la licenza.

E per il futuro? Laveglia ci spiega che a Darwin è lasciata aperta la possibilità di fornire rassicurazioni sulla situazione finanziaria. Dimostrando di avere ancora i fondi per continuare l’attività, l’azienda potrà riottenere la licenza e tornare a solcare i cieli.

 

 

1 anno fa Darwin resta a terra: cancellati i voli
1 anno fa Il sindacato sbotta: «Su Darwin ci sentiamo presi in giro»
1 anno fa Turbolenze per Darwin: verso la moratoria concordataria
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 03:51:17 | 91.208.130.85