Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GRIGIONI
39 sec
Motociclista taglia la strada a un ciclista, un ferito
BERNA
4 min
Moto contro un'autopostale, muore un 33enne
SVIZZERA
11 min
Cloro, solo il 25% dei trasporti soddisfa le norme di sicurezza
SVIZZERA
11 min
«I prodotti di Wish sono pericolosi»
SVIZZERA
19 min
Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»
ZURIGO
1 ora
Amag sposta la sede nel Canton Zugo
GRIGIONI
1 ora
Cade dal minibus, morta una 93enne
ZURIGO
2 ore
«Mi hanno detto che mia madre è stata accoltellata»
SVIZZERA
2 ore
Forte aumento del numero di rifugiati turchi
SVIZZERA
4 ore
«Non voglio tornare all'inferno»
SCIAFFUSA
15 ore
Aggressione con feriti durante un'esercitazione dei pompieri
BERNA
16 ore
Travail.Suisse: «Tutelare i lavoratori anziani e garantire le rendite»
GINEVRA
17 ore
Porte aperte al Cern, oltre 30'000 i curiosi
ZURIGO
17 ore
Due agenti feriti dagli anti "Marcia per la vita"
BERNA
18 ore
L'Étape Switzerland: ciclista gravemente ferito
SVIZZERA
25.02.2019 - 12:120
Aggiornamento : 16:25

Lanciata la campagna contro i pesticidi: «Sono un crimine contro il futuro»

Il popolo svizzero sarà chiamato alle urne sull'argomento nel 2020. Il comitato: «Non vogliamo più essere esposti ai pesticidi sintetici, che hanno un impatto sulla nostra salute e il nostro ambiente»

BERNA - Infertilità, modificazioni genetiche, forse persino cancro: gli autori dell'iniziativa "Per una Svizzera senza pesticidi sintetici" mettono in guardia contro i diserbanti e chiedono un divieto totale.

Davanti ai media oggi a Berna il pediatra francese Charles Sultan ha definito i pesticidi sintetici come un «crimine contro il futuro». Queste sostanze alterano il genoma umano e la capacità riproduttiva, inibiscono lo sviluppo del feto e sono potenzialmente cancerogene.

Per il medico i pesticidi sono una bomba a orologeria, in quanto le tossine si accumulano nel terreno. Inoltre si esamina l'effetto di singole sostanze, ma si ignora in che modo esse interagiscano insieme.

Nel caso dei pesticidi non è neppure determinante la dose, ha dichiarato Antoinette Gilson del comitato dell'iniziativa. Poiché numerosi pesticidi agiscono come ormoni, a essere decisivi sono la durata e il momento di esposizione. Secondo Gilson, è particolarmente problematico se le donne incinte consumano alimenti contaminati da pesticidi, in quanto ciò nuoce al feto.

Vantaggi economici - I promotori dell'iniziativa vedono in un divieto dei pesticidi vantaggi non solo per la salute, ma anche per l'economia. L'obiettivo è un cambiamento strutturale, ha detto Joël Thiébaud, del comitato. Il marchio "Swiss Made" ne uscirebbe rivalutato da questo processo e ciò andrebbe anche a favore delle esportazioni e del turismo.

Ma è soprattutto l'agricoltura che ne trarrebbe vantaggio: è la convinzione del viticoltore Jean-Denis Perrochet del comitato dell'iniziativa. Un divieto dei pesticidi sintetici comporterà una riattivazione della vita nel terreno e della fertilità del suolo, ha detto. "La Svizzera potrebbe diventare pioniere dell'agricoltura sostenibile".

I promotori dell'iniziativa sanno che un tale cambiamento non si verifica da un giorno all'altro. Sono stati necessari sei anni a Perrochet per convertire il suo vigneto in una produzione biodinamica. L'iniziativa prevede un periodo di transizione di dieci anni. Il cambiamento non è una questione di capacità, ma di volontà, ha sottolineato il viticoltore.

L'iniziativa chiede il divieto dei pesticidi sintetici nella produzione agricola, la trasformazione dei prodotti agricoli e la conservazione del suolo e del paesaggio.

Nella lista dei prodotti vietati vi è tra gli altri il contestato glifosato e il neonicotinoide, un insetticida pericoloso per le api e per gli insetti impollinatori. Sostanze come il solfato di rame sarebbero sempre autorizzate, anche nell'agricoltura biologica. L'utilizzo di fertilizzanti resterebbe ammissibile.

Commenti
 
kenobi 6 mesi fa su tio
meno male, meglio tardi che mai io ho un esempio sotto casa di assurdità, veleni spruzzati a go go senza criterio. solo dopo minaccia di denuncia si è regolato limitando gli interventi al necessario e non verso casa mia un vero far west
mombelli 6 mesi fa su tio
i pesticidi uccidono tutto e tutti (animali e umani) Basta !
sedelin 6 mesi fa su tio
basta veleni in tavola, votiamo sì all'iniziativa!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-15 12:47:39 | 91.208.130.86