Archivio Keystone
SVIZZERA
15.05.2020 - 18:570
Aggiornamento : 22:03

Sunrise denuncia Swisscom per abusi sul mercato ADSL

L'azienda chiede un risacimento danni di 350 milioni di franchi

ZURIGO - «Swisscom ha abusato della sua posizione dominante di mercato, ostacolando la concorrenza e danneggiando così il mercato». È quanto afferma André Krause, CEO di Sunrise, annunciando che l'azienda ha pertanto deciso di fare causa a Swisscom per abusi di mercato nei servizi ADSL. Questo a seguito della sentenza del Tribunale federale che lo scorso 9 dicembre ha confermato la condotta illecita di Swisscom e una multa di 186 milioni di franchi.

Sunrise ha incaricato la società di consulenza Swiss Economics di calcolare i danni subiti per la perdita di quote di mercato che ha impedito i guadagni nel settore di internet a banda larga, come pure in quelli limitrofi (telefonia di rete fissa e mobile). Il danno complessivo ammonta a 457 milioni di franchi. Un importo superiore a quanto originariamente previsto.

In via precauzionale al fine di prevenire la decorrenza della prescrizione, Sunrise ha ritirato la richiesta di risarcimento di 350 milioni franchi e presenta oggi al Tribunale di commercio di Berna un’azione di risarcimento di danni pari a 350 milioni di franchi più gli interessi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 11:36:57 | 91.208.130.85