Keystone
SVIZZERA
09.01.2019 - 17:210

Otto Bitterli lascia Sanitas

Il CEO della cassa malati ha deciso di riorientarsi a livello professionale. Dal 1° febbraio l'azienda sarà diretta ad interim da Andreas Schönenberger

ZURIGO - Il CEO della cassa malati Sanitas, Otto Bitterli, ha deciso di lasciare l'azienda e di riorientarsi a livello professionale. Il Consiglio di fondazione e il Consiglio d'amministrazione sono molto dispiaciuti di questa decisione ma rispettano l'obiettivo personale di Otto Bitterli di un «riorientamento», pianificato già due anni fa. Dal 1° febbraio l'azienda sarà diretta ad interim da Andreas Schönenberger in veste di Delegato del Consiglio d'amministrazione.

Dopo oltre 17 anni al servizio di Sanitas, Otto Bitterli, a 56 anni, affronterà ancora una volta sfide nuove e indipendenti nel campo della sanità, dell'assicurazione e dell'economia. «Come CEO non si può parlare di trasformazione e rimanere seduti sempre sulla stessa sedia» commenta così Otto Bitterli la sua scelta.

Il Consiglio di fondazione e il Consiglio d'amministrazione di Sanitas sono molto dispiaciuti ma, allo stesso tempo, rispettano la decisione presa da Otto Bitterli. Lo ringraziano per il suo lungo operato e per l'attività di successo svolta nelle diverse funzioni. Gli sono grati soprattutto per la sua disponibilità nel ricoprire la funzione di CEO di Sanitas anche nel 2018. «Come CEO è riuscito in poco tempo a stabilizzare l'azienda, ad affinare il profilo politico e ad aprire nuove prospettive per il futuro di Sanitas», afferma il Presidente del Consiglio d'amministrazione Ueli Dietiker, «Sanitas guarda con orgoglio al 2018, un anno d'esercizio di grande successo».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 00:07:45 | 91.208.130.86