Cerca e trova immobili

BASILEA CAMPAGNACosa è successo nel centro commerciale evacuato

21.04.23 - 20:47
L'allarme è stato lanciato dall'ufficio di una cassa di disoccupazione contattata da un uomo, in seguito arrestato, via telefono
Foto lettore 20Minuten
Cosa è successo nel centro commerciale evacuato
L'allarme è stato lanciato dall'ufficio di una cassa di disoccupazione contattata da un uomo, in seguito arrestato, via telefono

OBERWIL - Poco prima delle 16 l'allarme. La clientela in fuga. E il centro commerciale isolato. Nel pomeriggio di venerdì un individuo ha contattato via telefono l'ufficio della cassa di disoccupazione del Mühlematt di Oberwil affermando di avervi piazzato un ordigno esplosivo.

Intorno alle 16:15 la polizia di Basilea Campagna stava evacuando tutti i clienti e il personale dei vari negozi che operano all'interno del centro. Nel frattempo, una squadra di specialisti è penetrata negli uffici della cassa di disoccupazione accompagnata da un cane addestrato alla ricerca di esplosivi dell'Ufficio federale delle dogane e della sicurezza delle frontiere. I locali sono stati perquisiti e non è stato rilevato alcun oggetto sospetto.

Ulteriori indagini, scrive la polizia in una nota, hanno portato al fermo di un 53enne svizzero che vive nella regione. Il centro commerciale ha potuto riaprire poco prima delle 19:00.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE