Immobili
Veicoli
Foto lettore 20Minuten
Svizzera
12.11.2021 - 07:500

Una donna pugnala un uomo sulla Langstrasse, forse è una resa dei conti

Ieri sera una discussione è finita in aggressione sulle strade di Zurigo. La vittima avrebbe perso molto sangue

ZURIGO - Attacco all'arma bianca, ieri pomeriggio una donna ha aggredito un uomo sulla Langstrasse a Zurigo. Secondo dei testimoni, potrebbe trattarsi di una resa dei conti.

Erano circa le 17:30, quando una donna, riferiscono dei testimoni, si è diretta decisa verso un uomo e lo ha pugnalato. La vittima ha riportato ferite serie al braccio e ha perso grandi quantità di sangue. Una persona che si trovava lì ha riferito a 20 Minuten che «poteva andare molto male. Sarebbe potuto morire».

Il fatto è avvenuto sulla Langstrasse all'incrocio con Militärstrasse. Chi si trovava sul posto ha identificato l'arma come un bisturi o un rasoio. La polizia ha confermato l'attacco e che è stato segnalato appunto nel pomeriggio tardi al servizio di protezione e soccorso. Un testimone, conoscente anche della vittima, ha detto che «è stato un atto deliberato. Si è diretta verso di lui e lo ha pugnalato». Un portavoce della cantonale ha invece spiegato che i due non si conoscevano e che stavano discutendo, finché la donna non ha tirato fuori un'arma da taglio e lo ha aggredito fisicamente. Al momento non è ancora noto che tipo di oggetto contundente sia stato utilizzato. E non è chiaro nemmeno il motivo della controversia.

Secondo le informazioni 20Minuten, la vittima era uno spacciatore, ma non è chiaro se si tratti di una resa dei conti o di un crimine civile. La polizia ha aperto un'indagine per chiarire le circostanze della vicenda. Resta intanto ignota l'identità della donna, che al momento non è ancora stata arrestata.

Foto lettore 20Minuten
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-22 19:13:37 | 91.208.130.86