AFD
SCIAFFUSA
23.12.2020 - 11:330

Alla frontiera con seicento chili di carne

Un 23enne è stato fermato mentre entrava in Svizzera con merce proveniente dalla Germania

THAYNGEN - Aveva pensato di farla franca attraversando il confine a un valico incustodito, ma il 23enne fermato sabato scorso a Thayngen (SH) a bordo di una vettura con targhe zurighesi non ha fatto i conti con la sfortuna: è incappato in un controllo delle guardie di confine. I funzionari hanno scoperto nel bagagliaio poco più di sei quintali di carne affumicata e salsicce conservate sotto vuoto in sacchetti di plastica.

La merce proveniente dalla Germania non era stata dichiarata, precisa una odierna dell'Amministrazione federale delle dogane. Vista la quantità, mancava anche l'autorizzazione all'importazione dell'Ufficio federale dell'agricoltura.

La carne è stata sequestrata e inviata in un laboratorio per essere analizzata. Il contrabbandiere dovrà pagare circa diecimila franchi per dazi elusi, cui si aggiungerà una multa di diverse migliaia di franchi.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-11 23:25:26 | 91.208.130.87