Immobili
Veicoli

BERNAUn freddo «eccezionale» investe la Svizzera

02.04.22 - 11:16
A Friborgo sono caduti 22 centimetri di neve fresca nell'arco di 24 ore. È il valore più elevato dal 1964
Foto lettore tio.ch
Fonte Ats
Un freddo «eccezionale» investe la Svizzera
A Friborgo sono caduti 22 centimetri di neve fresca nell'arco di 24 ore. È il valore più elevato dal 1964

BERNA - Dopo il tempo mite di marzo, da ieri la Svizzera si è svegliata con un brusco ritorno dell'inverno. A nord delle Alpi la neve ha fatto capolino a basse quote, mentre lungo le Prealpi centrali e orientali ha raggiunto i 20-25 centimetri.

Stando a Meteosvizzera, a Friborgo sono caduti 22 centimetri di neve fresca nell'arco di 24 ore. Si tratta del valore più elevato dall'inizio delle misurazioni nel 1964. Il record, di 30 cm, risale all'11 gennaio del 1977. In aprile, il precedente record era del 1999. Precipitazioni nevose sono ancora attese durante tutta la giornata odierna.

Fa inoltre eccezionalmente freddo per la stagione. Il termometro indica valori appena superiori agli zero gradi. Temperature negative sono previste ancora per la notte tra domenica e lunedì. La colonnina di mercurio potrebbe scendere fino a -5 gradi centigradi sull'Altipiano e nelle vallate alpine, secondo Meteonews. In alcune zone particolarmente esposte, si potrebbero registrare temperature di -10 gradi. Frutticoltori sono in allerta visto che le gelate tardive potrebbero danneggiare fiori e piante.

Questo repentino ritorno dell'inverno ha creato anche alcuni disagi sulle strade, che sono risultate particolarmente scivolose. Nel cantone di Appenzello esterno, un giovane conducente ha così finito la sua corsa contro un recinto, rimanendo fortunatamente illeso.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA