Cerca e trova immobili

SVIZZERALa pandemia ha invecchiato le auto

31.01.22 - 09:58
Ma aumentano quelle ecologiche. Come è cambiato il garage della Svizzera, in due anni? Lo studio dell'UST
tipress
La pandemia ha invecchiato le auto
Ma aumentano quelle ecologiche. Come è cambiato il garage della Svizzera, in due anni? Lo studio dell'UST

BERNA - Nel 2021 le nuove immatricolazioni di veicoli a motore in Svizzera sono state 350 056, il 3,9% in più rispetto al 2020, ma ancora il 14,6% in meno rispetto al 2019, anno precedente alla pandemia di COVID-19. Colpa della «crisi dei chip».

Lo dice la statistica dei veicoli stradali pubblicata oggi dall'UST. Rispetto all’intero parco automobili, nel 2021 il parco veicoli a motore totale è cresciuto dell’1,1%, raggiungendo i 6,3 milioni di unità. Quelle elettriche hanno di nuovo guadagnato terreno, con oltre una nuova immatricolazione su otto (13,2%). Ma la penuria mondiale di alcune componenti elettroniche e le difficoltà nei trasporti internazionali hanno impedito ai produttori di automobili di fornire tutti i veicoli ordinati. 

Elettriche in aumento - Con 242 263 unità, nel 2021 le automobili hanno rappresentato oltre i due terzi delle nuove immatricolazioni. La diminuzione rispetto al 2019 è stata del 22,6%, mentre rispetto al 2020 è stato osservato un aumento dell’1,5%. Il motivo? Molti produttori, dovendo fare i conti con la penuria di microchip elettronici, hanno dato la precedenza ai modelli a propulsione alternativa in modo da ridurre le emissioni di CO2 ed evitare sanzioni.

Record in Svizzera orientale e a Zurigo - Nel 2021, il Cantone che, con il 18,7%, ha presentato il più alto tasso di nuove immatricolazioni di automobili puramente elettriche è stato quello di Turgovia, seguito da quello di Sciaffusa, con il 17,5%, e da quello di Zugo, con il 16,4%. Tra le città di oltre 100 000 abitanti, la prima classificata del 2021 per nuove immatricolazioni di automobili elettriche è Zurigo, con il 16,6%, tallonata da San Gallo (16,5%) e Winterthur (16,0%).
 
Sempre più veicoli - Malgrado il livello basso di nuove immatricolazioni nel confronto a lungo termine, nel 2021 il parco veicoli a motore totale ha continuato ad espandersi, raggiungendo le oltre 6 312 055 unità (al giorno di riferimento del 30 settembre). La crescita rispetto al 2020 è stata dell’1,1%, ovvero di 70 914 veicoli.
 
La pandemia ha invecchiato le auto - A causa soprattutto dei problemi di fornitura, negli ultimi due anni l’età media delle automobili ha fatto un vero e proprio balzo in avanti, passando da 8,7 anni nel 2019 a 9,3 nel 2021. Rispetto al 2020, nel 2021 il tasso di motorizzazione è invece rimasto stabile: in Svizzera si annoveravano in media 541 automobili ogni 1000 abitanti.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE