Immobili
Veicoli
20min/Marvin Ancian
GINEVRA
17.01.2022 - 16:110

Aeroporto di Ginevra, ancora lontani dai numeri del 2019

Lo scorso anno dallo scalo sono passati 5,9 milioni di passeggeri

GINEVRA - L'aeroporto di Ginevra è in ripresa, ma i numeri pre-Covid sono ancora lontani: nel 2021 lo scalo ha accolto 5,9 milioni di passeggeri, il 6% in più del 2020, anno in cui la crisi del coronavirus aveva ridotto drasticamente l'attività.

Nei confronti del 2019 pre-pandemico si registra una flessione del 67%, si legge in un comunicato odierno della società di gestione Genève Aéroport. Le strutture di Cointrin hanno gestito 99'200 movimenti aerei, un valore in progressione del 15% su base annua, ma anche in questo caso nettamente inferiore ai 186'000 del 2019. La principale compagnia che opera sul posto continua a essere Easyjet.

A livello finanziario l'esercizio 2021 dovrebbe chiudersi con una perdita importante, inferiore comunque a quella del 2020. Le cifre saranno pubblicate il 29 marzo.

Secondo aeroporto svizzero per importanza dopo quello di Zurigo, lo scalo di Cointrin è più vecchio: il campo d'aviazione è infatti frutto di una legge votata dal Gran consiglio ginevrino nel 1919. Il primo atterraggio avvenne circa 100 anni or sono, il 23 settembre 1920.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-26 23:00:10 | 91.208.130.85