Immobili
Veicoli

SVIZZERASettore degli eventi in difficoltà: «15'000 manifestazioni cancellate nel 2021»

07.11.21 - 12:17
L'allentamento delle restrizioni per combattere il coronavirus non ha migliorato di molto la situazione del settore.
Keystone
Fonte ats
Settore degli eventi in difficoltà: «15'000 manifestazioni cancellate nel 2021»
L'allentamento delle restrizioni per combattere il coronavirus non ha migliorato di molto la situazione del settore.
Il presidente di Expo Event: «Prevediamo un fatturato di circa 2,52 miliardi. Prima della crisi era di 5,6 miliardi». E intanto da inizio pandemia l'industria ha visto andare in fumo oltre 6'000 posti di lavoro.

BERNA - Nonostante l'allentamento delle restrizioni per combattere la diffusione del coronavirus, l'industria degli eventi prevede che il numero di manifestazioni cancellate nel solo 2021 sarà di circa 15'000. È quanto riporta oggi il SonntagsBlick, che pubblica le conclusioni di un sondaggio condotto dalle associazioni di categoria Expo Event, SVTB e Tectum.

Il fatturato dell'intero settore, che alla fine dell'anno dovrebbe situarsi a circa 2,52 miliardi di franchi, sarà solo leggermente migliore rispetto a quello dell'anno precedente. Prima della crisi, il settore vantava una cifra d'affari di circa 5,6 miliardi.

Secondo le associazioni di categoria, gli eventi che sono stati mantenuti spesso sono a malapena riusciti a coprire i loro costi. «Alcuni progetti sono veri e propri esercizi kamikaze», poiché i numeri sono al limite, ha indicato al domenicale Christoph Kamber, presidente di Expo Event. Dall'inizio della pandemia, l'industria ha perso ben 6000 posti di lavoro, 1400 dei quali solo quest'anno.

COMMENTI
 
Princi 11 mesi fa su tio
e dov'è il problema ? a parte le case farmaceutiche e i nostri consiglieri federali , la crisi c' è per tutti o quasi ,
seo56 11 mesi fa su tio
Concordo!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA