Polizia canton San Gallo
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BASILEA
5 min
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
45 min
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
SVIZZERA
1 ora
Altri 411 milioni a preventivo
Il Nazionale ha approvato una seconda aggiunta ale uscite nel bilancio 2021.
URI
1 ora
Incidente sul lavoro al San Gottardo, 20enne in pericolo di vita
Il 20enne è stato colpito da un escavatore. La sua vita è in pericolo.
BASILEA CITTA'
1 ora
Vendite per vari milioni nel primo giorno di Art Basel
Il prezzo massimo di 6,5 milioni di dollari è stato raggiunto da un dipinto ad olio astratto.
BERNA
3 ore
I giovani lupi del branco di Stagias non verranno uccisi
L’Ufam ha constatato che i criteri necessari non sono soddisfatti.
SVIZZERA
3 ore
Oltre 260'000 firme per mantenere i test gratuiti
Sono state consegnate oggi alla Cancelleria federale a Berna.
SVIZZERA
3 ore
«300 franchi a chi fa il vaccino, multa di 100 a chi non lo fa»
L'ex presidente del PS Peter Bodenmann è convinto che i no-vax "duri e puri" siano solo il 10-15% della popolazione.
SVIZZERA
4 ore
Istruzione e lavoro per i rifugiati, oltre 17'000 firme raccolte
Una petizione ritiene «insufficiente» l'integrazione di queste persone e chiede «un accesso semplificato».
SAN GALLO
4 ore
Cade dal primo piano, muore un operaio
Incidente sul lavoro ieri pomeriggio a San Gallo: nella caduta un 45enne ha riportato gravissime ferite alla testa.
GINEVRA
4 ore
«Il problema, in Svizzera, è il lassismo»
Stéphane Koch, esperto di sicurezza online, giudica «drammatico» il fatto di poter trovare dati personali sul darkweb
SVIZZERA
02.08.2021 - 14:420
Aggiornamento : 17:13

È stato un Primo Agosto (abbastanza) tranquillo

La polizia non ha dovuto intervenire molte volte durante la festa nazionale: «È stata una notte eccezionalmente calma».

Tuttavia due poliziotti vodesi sono rimasti leggermente feriti da alcuni petardi a Prilly. E a un giovane è esploso un petardo in mano

BERNA - La sera del Primo agosto e la notte seguente sono state raramente così calme: la polizia è dovuta infatti intervenire meno spesso rispetto alle precedenti feste nazionali. Tuttavia vi sono state tre persone ferite: a Brienz (BE) un fuoco d'artificio è esploso prima del dovuto nella mano di un 18enne e nel canton Vaud due poliziotti sono stati feriti nel corso di un intervento.

L'esplosione anticipata del fuoco d'artificio ha ferito gravemente il giovane di 18 anni alla mano e al viso ieri sera a Brienz, ha comunicato oggi la polizia cantonale bernese. Quest'ultima ha aggiunto di aver ricevuto circa 40 segnalazioni per disturbo acustico a causa dei festeggiamenti per il Primo agosto.

Due poliziotti feriti dai petardi - Nella notte invece a Prilly (VD) due agenti della polizia, colpiti da petardi, sono stati feriti al braccio e alla spalla mentre i vigili del fuoco stavano spegnendo piccoli incendi scoppiati nel comune vodese. A Losanna sono stati spenti una buona dozzina di piccoli incendi e le forze dell'ordine sono state attaccate anche a Yverdon-les-Bains, secondo le autorità vodesi.

La polizia ginevrina ha effettuato una quarantina di interventi nel cantone e ha fermato sei persone ieri sera durante i festeggiamenti del Primo agosto. Le forze dell'ordine hanno dovuto anche dare man forte ai pompieri presi di mira da gruppi di individui mentre stavano spegnendo inizi di incendi.

La sezione di protezione e soccorso del cantone di Zurigo come anche i vigili del fuoco hanno definito la notte del Primo agosto come «eccezionalmente calma». Ci sono stati solo 26 interventi dei vigili del fuoco, viene riferito oggi via Twitter.

La polizia cantonale di San Gallo è stata chiamata circa 25 volte per disordini durante il fine settimana della festa nazionale: un numero nettamente inferiore rispetto agli anni precedenti. Secondo un comunicato odierno ci sono stati danni sporadici alla proprietà a causa dei fuochi d'artificio, ma non sono stati segnalati feriti.

Meteo e restrizioni - Il tempo umido e fresco e le restrizioni dovute alla pandemia di coronavirus hanno smorzato l'umore della festa in molti luoghi sabato e domenica. In tutta la città vecchia di Berna, l'accensione dei fuochi d'artificio è stata vietata per motivi di sicurezza.

Intanto a proposito d fuochi d'artificio, un gruppo di privati attivi nella difesa degli animali, delle persone e dell'ambiente si sono organizzati nell'associazione "Feuerwerksinitiative": con un'iniziativa popolare intendono ottenere una forte limitazione dei fuochi d'artificio con colpi d'effetto. Un testo dell'iniziativa è attualmente all'esame della Cancelleria federale, ha comunicato oggi l'associazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SteveC 1 mese fa su tio
Sarà anche stato tranquillo ma non avevo mai sentito tanti botti come ieri sera
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 14:24:11 | 91.208.130.85