Depositphotos (fizkes)
Oltre la metà dei politici attivi alle Camere federali sono già stati vittime di minacce o tentativi di ricatto.
SVIZZERA
29.11.2020 - 09:350

Minacce e tentativi di ricatto per oltre un parlamentare su due

Il sondaggio del "SonntagsBlick" mostra che il fenomeno riguarda più le donne che gli uomini

BERNA - Oltre la metà dei politici attivi alle Camere federali sono già stati vittime di minacce o tentativi di ricatto. È quanto emerge da un sondaggio effettuato dal "SonntagsBlick".

Alla ricerca hanno partecipato 102 parlamentari, ovvero circa il 40% dell'Assemblea federale. Dai risultati, emerge che un terzo ha risposto a tali pressioni ricorrendo alla polizia o a vie legali, si legge sulle pagine del domenicale.

Il sondaggio mostra anche che le donne in politica sono molto più frequentemente confrontate a minacce rispetto ai loro colleghi uomini: due terzi delle partecipanti hanno dichiarato di essere già state vittima di minacce o ricatti. Una quota che scende di 20 punti percentuali fra gli uomini. Il motivo di queste pressioni è semplicemente legato al ruolo ricoperto a Berna.

La consigliera nazionale Jacqueline de Quattro (PLR/VD), dalle pagine del domenicale, fa appello a una migliore protezione delle persone esposte. Depositerà una mozione in questo senso già domani.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-27 01:41:56 | 91.208.130.89