Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA / GERMANIA
4 ore
Tappa a Berlino per il presidente Cassis
Il consigliere federale ha incontrato il presidente Steinmeier, il cancelliere Olaf Scholz e la ministra Baerbock
VALLESE
5 ore
Il ristoratore disobbediente contrattacca
L'esercente del Walliserkanne di Zermatt ha presentato una querela contro le autorità che lo avevano arrestato.
SAN GALLO
6 ore
Pena ridotta per l'assassino di Lichtensteig
Una perizia psichiatrica fatta sul 45enne olandese ha attestato una sua scemata responsabilità al momento dei fatti.
SVIZZERA
7 ore
Trapianti, “no” al consenso presunto per la donazione di organi
Un comitato referendario ha depositato oggi oltre 64'000 firme. Si voterà il prossimo 15 maggio
SVIZZERA
8 ore
Lex Netflix: «Il referendum è una pugnalata alla cultura svizzera»
Si voterà il 15 maggio 2022. I referendisti: «Questa legge calpesta il consumatore»
SVIZZERA
9 ore
In aumento i contagi, ma ricoveri e decessi sono in calo
È quanto emerge dal confronto settimanale dell'Ufficio federale della sanità pubblica
BERNA
9 ore
Mister Dati raccomanda la pubblicazione dei contratti per i vaccini
L'UFSP si è finora opposto alla pubblicazione affermando che l'approvvigionamento non è ancora stato completato
SVIZZERA
10 ore
In Svizzera quasi 40mila casi in un giorno
Continua a salire il numero dei contagi. Il bollettino dell'UFSP
SAN GALLO
11 ore
Con le armi softair, sparavano contro una fermata del bus
Due giovani sono stati denunciati a San Gallo. Mercoledì sera sono stati trovati in possesso di armi e munizioni
GRIGIONI
11 ore
«Solo la variante Delta nelle terapie intensive grigionesi»
Il medico cantonale ha fatto il punto della situazione: «C'è una certa stabilizzazione dei contagi, ma ad alto livello».
BERNA
13 ore
Covid: ottimizzazione della gestione del sostegno allo sport
La Confederazione ha sostenuto lo sport svizzero con diversi pacchetti di aiuti finanziari.
VAUD
13 ore
Il pirata della strada di Ollon si è costituito
Tre giorni dopo l'incidente l'uomo si è presentato spontaneamente alla centrale di polizia con il proprio avvocato.
ZURIGO
14 ore
Più comfort per i passeggeri sugli A320neo di Swiss
La compagnia è pronta a decollare con velivoli dagli spazi interni rinnovati
ZURIGO
07.09.2020 - 10:550
Aggiornamento : 11:59

Stretta sulle mascherine a Zurigo

Il loro utilizzo sarà obbligatorio nell'amministrazione comunale, nelle scuole e nei musei.

Negli istituti scolastici l'obbligo si limita agli adulti che si trovano negli spazi comuni. Nelle aule l'uso sarà richiesto solo nel caso in cui non potrà essere rispettata la distanza fisica di 1.5 metri per più di 15 minuti.

ZURIGO - Tra le località svizzere più colpite dal coronavirus, Zurigo ha deciso di correre ai ripari e di dare un ulteriore giro di vite nell'utlizzo delle mascherine. La Città ha infatti deciso d'introdurre l'obbligo d'indossare la mascherina nelle aree dell'amministrazione comunale accessibili al pubblico, nei musei cittadini e nelle scuole elementari, almeno per quel che riguarda i docenti. Queste tre nuove disposizioni, annunciate oggi dalle autorità, entreranno in vigore a partire da giovedì. «Abbiamo preso questi provvedimenti per evitare nuovi contagi e per far diminuire le quarantene», precisa il Consiglio comunale della Città sulla Limmat.

Da giovedì 10 settembre chiunque si recherà in un ufficio dell'amministrazione pubblica - dipendenti e avventori - dovrà quindi indossare la mascherina. Negli edifici scolastici la misura si applica solamente agli adulti che si trovano negli spazi comuni. Nelle aule l'utilizzo della mascherina sarà obbligatorio solo nel caso in cui non potrà essere rispettata la distanza fisica di 1.5 metri per più di 15 minuti.

A Zurigo, ricordiamo, l'utilizzo della mascherina nei negozi è obbligatoria dallo scorso 27 agosto. Contro questa decisione, presa per contrastare i numeri delle infezioni in aumento, è attualmente pendente un ricorso presso il Tribunale amministrativo di Zurigo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 1 anno fa su tio
Che strano che dove indossano le mascherine, sempre, hanno avuto più casi che altrove (Cina insegna).
momo73 1 anno fa su tio
Per il signor Covid è stato dispiegato un gioco di bombardamenti emotivi e mediatici alla cui base si trova un meccanismo ricattatorio e colpevolizzante: “la gente muore perché tu non metti la mascherina”. Il tema filosofico dell’altruismo e del bene comune si ripropone sotto forma di una enciclica sanitaria: mettere la mascherina, spalmarsi il gel disinfettante, lavarsi bene le mani, non andare in discoteca, mantenere la distanza, non andare in ferie all’estero, salutarsi con i gomiti, non toccarsi il viso, starnutire nella piega del braccio. Il sogno di un mondo senza conflitti tra i germi e il nostro sistema immunitario, si sta lentamente trasformando nella rivincita dell’amuchina sull’esistenza umana. Stanno inculcando al popolo il terrore del virus cinese, minacciando ecatombi, diffondendo a raffica notizie di decessi e numeri insignificanti di positivi asintomatici.
spank77 1 anno fa su tio
@momo73 Ma terrore dove? Comincio a pensare che il terrore li hanno quelli che continuano a romanzare la situazione. Il fatto delle igiene delle mani (in realtà basta il sapone) dovrebbe sempre esserci... Starnutire nel gomito? Come si dovrebbe starnutire a bocca spalancata? Nella mano? Quanto romanzare che fate. Basta che così in giro per esempio in montagna con la teleferica, in battello... La gente esce... Fa le cose di sempre... Si mettono solo una mascherina dove occorre e basta. Il terrore lo vedete solo voi. Si chiama prevenzione. Provvisoria oltretutto
sedelin 1 anno fa su tio
@momo73 Grande commento, chapeau!
sedelin 1 anno fa su tio
@spank77 si chiama terrorismo e sembra che tu lo sostenga.
sedelin 1 anno fa su tio
@spank77 vai a lavorare, và.
spank77 1 anno fa su tio
@sedelin Consigliare di lavarsi le mani? Terrorismo? starnutire comprendo lo starnuto? Terrorismo? Che schifo come starnutisci tu in modalità vaporizzatore? Mettere una mascherina a fare la spesa? Terrorismo? Vatti a fare una bella gita... E guardati intorno che e meglio, anziché guardare filmati e leggere articoli di personaggi manipolatori. Siete una minoranza a rifiutare le misure provvisorie... Punto. Dovesse passare una votazione popolare, forse dovrebbero, ne verrebbe fuori che la maggior parte seppure con fastidio accetta almeno le misure mascherina nei luoghi affollati e di maggior frequenza . Se il 15_20 percento che non vuole nessuna misura pensa di essere più furbo del 75-80 percento che le accetta. .. Mah... Non ci sarà un po di senso di superiorità agli altri?
sedelin 1 anno fa su tio
@spank77 impara a scrivere l’italiano e fatti vedere da uno bravo!
seo56 1 anno fa su tio
A quando in Ticino? Politici sveglia!!!
MIM 1 anno fa su tio
@seo56 Svegliati tu seo, per favore. Lascia aprile e proiettati in settembre.
seo56 1 anno fa su tio
@MIM Ti auguro di non avere dei malati di Covid in famiglia.
momo73 1 anno fa su tio
@seo56 lei è patetico con questa solfa degli auguri. Me lo permetta, veramente. fuori luogo e patetico che vive di ricordi e non sa guardare avanti. Mio padre è morto a 50 anni di cancro e non mi sarei mai sognato di augurarlo a nessuno. Io ho avuto una diagnosi a 40 anni e onestamente avrei preferito il covid. D'altronde l'influenza la faccio spesso. Si chiuda pure a piangere vestito a lutto nella sua camera senza inondarci di cordogli inutili.
spank77 1 anno fa su tio
@momo73 Il figlio di 5 anni di una amica ha un problema cardiaco acquisito. Fa parte della categoria a rischio. Lei come mamma sarebbe felice se si potesse evitare una seconda ondata fino a quando non ci sono cure adeguate. Perché un conto è non fare niente e un conto e provare a fare qualcosa per evitarlo , almeno laddove è possibile. Conosco anche io una persona che ha affrontato un tumore, ma non per questo rifiuta le misure, fa parte della categoria a rischio, ha patito le pene dell inferno durante la chemio ma ne e uscita. Adesso , seppure con qualche acciacco vuole godersi ancora la vita e non ci tiene per niente a finire ancora all ospedale. E accetta le misure preventive come la mascherina . Con un po di sbuffo ma senza troppi se o mah. Al confronto di quello che ha passato la mascherina non è niente (ma ognuno ha i suoi punti di vista e rispetto il tuo)
seo56 1 anno fa su tio
@momo73 Lei ha bisogno di un buon terapeuta. Io non insulto nessuno e le chiedo di fare altrettanto. Spero che la redazione legga i suoi commenti e la banni. Buona serata.
Tato50 1 anno fa su tio
@spank77 Io che sono al quarto, rene sinistro , polmone e bronco sinistri, recidiva al medesimo bronco, dovrei preoccuparmi? Con il tipo di vita che faccio, dolori cronici tutto il giorno, quasi quasi se prendo il Covid sono contento. Niente accanimento terapeutico però; Exit e buonanotte-,(((
sedelin 1 anno fa su tio
fantocci al soldo dei dittatori:-(
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 00:31:07 | 91.208.130.87