Immobili
Veicoli
keystone
Remo Stoffel
GRIGIONI
30.07.2020 - 12:480

Remo Stoffel deve sganciare

L'imprenditore grigionese è stato condannato a fornire una "caparra" sulle imposte al fisco di Coira

COIRA - Nessun successo per l'imprenditore immobiliare grigionese Remo Stoffel presso il Tribunale federale (TF): respinta la sua richiesta di concedere l'effetto sospensivo alla costituzione di una garanzia per assicurare il pagamento delle imposte del periodo 2005 - 2008.

In una decisione pubblicata oggi la corte losannese afferma che a prevalere deve essere l'interesse pubblico. Secondo la legge federale sull'imposta federale diretta una garanzia in materia fiscale è richiedibile alle persone non residenti in Svizzera e se il pagamento delle imposte è considerato incerto. Ciò è possibile prima che venga definita l'esatta richiesta d'imposta.

A metà giugno Stoffel ha impugnato presso la massima corte elvetica una decisione del Tribunale amministrativo dei Grigioni. Dall'incarto del TF non si evince chiaramente quanto sia elevata la garanzia richiesta. I giudici di Losanna devono ancora decidere sul merito.

L'imprenditore immobiliare ha trasferito la sua residenza a Dubai nel 2019. Questa settimana è stato condannato dalla procura di Zurigo a una pena detentiva di 180 giorni con la condizionale per falsità in documenti e soppressione di documenti.

Le accuse riguardavano l'acquisto e la gestione di Avireal AG da parte di Ability AG, avvenuto il 28 aprile 2005. Sono pendenti ulteriori procedimenti amministrativi in materia fiscale.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-25 17:07:42 | 91.208.130.87