SVIZZERAForze aeree isolate a causa del guasto Swisscom

19.01.20 - 10:37
È successo venerdì, proprio nei giorni in cui sono in corso i preparativi in vista del WEF di Davos
Archivio Keystone
Forze aeree isolate a causa del guasto Swisscom
È successo venerdì, proprio nei giorni in cui sono in corso i preparativi in vista del WEF di Davos

DÜBENDORF (ZH) - Mancano soltanto un paio di giorni all'apertura del World Economic Forum (WEF) a Davos. E per le autorità elvetiche, queste ore sono cruciali per mettere in atto l'operazione che garantirà la sicurezza durante l'incontro. Ma proprio venerdì, le Forze aeree hanno dovuto fare i conti con un problema: a causa del guasto delle rete fissa di Swisscom, anche le linee dell'Air Operation Center (AOC) di Dübendorf (ZH) sono rimaste mute. Per oltre un'ora.

Ne dà notizia oggi la SonntagsZeitung, riportando un blog ufficiale delle Forze aeree: a causa del guasto «è rimasta interrotta una linea estremamente importante». L'AOC - che coordina gli impieghi e valuta la situazione di rischio, e che durante il WEF informa la ministra della Difesa Viola Amherd su eventuali emergenze - non aveva infatti più la possibilità di comunicare attraverso la rete fissa.

Un portavoce dell'esercito elvetico ha confermato al domenicale l'episodio. Ma rassicura: erano disponibili altri canali di comunicazione, quali la radio o la rete criptata della Confederazione. Non è però chiaro quali conseguenze avrebbe potuto avere un guasto Swisscom di tale portata durante una situazione d'emergenza.

 

COMMENTI
 
MIM 3 anni fa su tio
Non solo le forze aeree, ma anche la polizia! Eppure di parla solo delle forze aeree. Forse perché vi sarà una votazione? Il politicamente scorretto applicato.
Tarok 3 anni fa su tio
quanta fiera, gli aerei non volano comunque fuori orario ufficio.
Güglielmo 3 anni fa su tio
E se fosse un preparativo?
Bayron 3 anni fa su tio
Barzelletta!!
Esse 3 anni fa su tio
Che non notizia
vulpus 3 anni fa su tio
Questo è solo un piccolo riscontro di quello che potrebbe succedere. Si è voluto andare sulla digitalizzazione spinta, e mai nessuno ha voluto rivelare quali siano i problemi e le conseguenze in caso di interruzioni di internet. Ebbene che sia la rete internet oppure soltanto l'alimentazione di casa siamo con il c.. per terra. Ciò che sufficentemente l'analogico assicurava, per le esimie menti non era più accettabile e bisognava assolutamente fare un passo in avanti obbligato, senza mantenere un minimo di ridondanza in caso di problemi come avvenuti. Ma ci rendiamo conto , delle dichiarazioni fatte per esempio dalla polizia, che neppure si è resa conto di cosa succedeva, e per ovviare al problema hanno acceso 2 cellulari con la tastiera? Bisogna veramente rivedere tutta questa problematica: in caso di panne digitale più nulla si muove, ma non solo i servizi di emergenza, ma anche i servizi di base quali elettricità, acqua, comunicazioni.
Thor61 3 anni fa su tio
Pensa che questa la chiamano "Evoluzione", poi stacchi la corrente elettrica e torniamo all'ertà della pietra, eppure quasi tutti sono "Felici"!!! ;o)))) Saluti
vulpus 3 anni fa su tio
Ma vedi, oramai tutti abbiamo sottoscritto la disponibilità per una capriola all'indietro di almeno 30 anni.....
Thor61 3 anni fa su tio
In realtà ci viene imposta, altrimenti come alternativa (Ma sembra che sia vietato anche quello ormai) sarebbe andare a vivere in qualche angolo desolato del mondo.
comp61 3 anni fa su tio
Ops.....
pontsort 3 anni fa su tio
Ma ogni tanto riuscite a fare un titolo che centri qualcosa con il contenuto dell'articolo? Titolo: "Forze aeree isolate" Testo: " erano disponibili altri canali di comunicazione" ....
miba 3 anni fa su tio
:):):) vogliono acquistare nuovi aerei militari ma poi in caso di effettiva necessità vi è il serio rischio che rimangano a terra....
NOTIZIE PIÙ LETTE