Immobili
Veicoli

SVIZZERA«Un amico gay ci ha donato il suo sperma»

30.08.19 - 16:06
Manuela e la sua compagna diventeranno presto genitori. Ora stanno combattendo per ottenere più diritti per le coppie lesbiche in Svizzera
SVIZZERA
30.08.19 - 16:06
«Un amico gay ci ha donato il suo sperma»
Manuela e la sua compagna diventeranno presto genitori. Ora stanno combattendo per ottenere più diritti per le coppie lesbiche in Svizzera

ZURIGO - «Da tre anni, io e la mia compagna aspiravamo a diventare genitori. Quanto sia difficile avere un bambino come coppia lesbica, onestamente lo avevo un po’ sottovalutato», sono queste le parole di Manuela. A febbraio sarà mamma, la sua partner è incinta di 4 mesi. Il padre del bambino - o donatore di sperma, come lo chiama la 40enne - è un suo amico gay. «Non potremmo mai accettare l'idea di scegliere uno sconosciuto come donatore di sperma. Per noi è importante che sia una brava persona».

L’emozione di Manuela per il bambino è enorme. Al momento sta iniziando a occuparsi delle prime cose, come allestire la nursery, ma non tutto è roseo come può sembrare a prima vista: «Non è giusto che io non sia riconosciuta come una madre davanti alla legge. Dopo tutto, faccio tutto ciò che fanno gli altri compagni. Accompagnerò la mia ragazza incinta dal ginecologo e assumerò il ruolo di capofamiglia». La donna non vede l'ora che passi il primo anno con il bambino, in modo che possa poi presentare la richiesta di adozione.

«Per la prima volta ho subito discriminazioni» - La coppia ha anche dovuto superare alcuni ostacoli nel suo cammino. È stato particolarmente difficile ritrovarsi di fronte a un ginecologo che respinge la futura mamma come paziente: «Hanno rifiutato il dialogo. Mi ha fatto male, ho pianto. Per la prima volta nella mia vita, ho sperimentato cosa significa la discriminazione». 

Manuela è felice di aver trovato un donatore di sperma di fiducia in un amico gay. Dell’inseminazione se ne sono occupati loro, a casa. Il fatto che nessun medico abbia aiutato le due donne a rimanere incinta ha una semplice ragione: in Svizzera, la donazione di sperma a coppie lesbiche è illegale.

Ora qualcosa potrebbe cambiare. Il Parlamento ha discusso il"matrimonio civile per tutti" per diversi anni. Venerdì, la Commissione legale del Consiglio nazionale deciderà se l'accesso delle coppie lesbiche alla donazione di sperma debba far parte del progetto di legge.

«La legislazione è in ritardo» - Manuela afferma che la società è molto più avanti della legislazione svizzera. «Non ho mai avuto reazioni negative. Siamo semplicemente felici per noi». La 40enne desidera che le coppie lesbiche possano diventare legalmente genitori attraverso la donazione di sperma.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA