Immobili
Veicoli

MOTOMONDIALEMarquez sa ancora ruggire

24.09.22 - 11:11
Poderosa zampata di Marquez in Giappone
keystone-sda.ch / STF (KIMIMASA MAYAMA)
Marquez sa ancora ruggire
Poderosa zampata di Marquez in Giappone
Pole per lo spagnolo nel GP del Giappone. Indietro i big.
SPORT: Risultati e classifiche

MOTEGI - Su uno dei circuiti che ama di più e sotto la pioggia (che ha costretto alla cancellazione delle Libere3 e allo slittamento di Q1 e Q2), Marc Marquez è tornato a sfoggiare un grande sorriso.

A tre anni di distanza dall’ultima volta, lo spagnolo della Honda ha infatti incantato in prova centrando una monumentale pole position. Nel GP del Giappone di MotoGP il campione di Cervera partirà davanti al francese Johann Zarco (+0”208) e al sudafricano Brad Binder (0”323). Il quarto crono lo ha fatto registrare Maverick Viñales, mentre più lontani si sono piazzati i primi tre della classifica iridata. Aleix Espargaró ha firmato il sesto tempo, Fabio Quartararo il nono e Francesco Bagnaia il dodicesimo.

In Moto2, al termine di una sessione lunghissima a causa dello stop per il maltempo, il giro più veloce lo ha fatto registrare lo spagnolo Aron Canet, che sprinterà davanti al britannico Jake Dixon (0”730) e all’italiano Tony Arbolino (0”952).

In Moto3, infine, la pole è andata al giapponese Tatsuki Suzuki, che ha preceduto il britannico Scott Ogden (0”322) e lo spagnolo Sergio Garcia (0”542).

COMMENTI
 
cle72 2 mesi fa su tio
Io la leggo in altro modo. Coloro che stanno lottando per il titolo non hanno preso inutili rischi. Se domani ci fosse lo stesso tempaggio, giusto cercare di stare in piedi e arrivare alla fine, sperando di raccogliere qualche punto è non buttare via un'intera stagione con possibili cadute e infortunio. Forza Pecco 💪
Bibo 2 mesi fa su tio
Non credo che Marquez voglia rischiare più di quel tanto di rifarsi male cadendo, semplicemente ha sempre dimostrato che quando è bagnato sa guidare meglio degli altri o almeno della maggior parte. Poi ci sta anche che quelli in lotta per il titolo rischino un pochino meno...
Bibo 2 mesi fa su tio
Quando il pilota conta più della moto, i migliori emergono sempre.
F/A-19 2 mesi fa su tio
Vale anche per le F1? Max vs Ceko, Russel vs Lewis, Norris vs Ricciardo, Alonso vs Ocon ....ecc....
Bibo 2 mesi fa su tio
Quando piove Hamilton non deve imparare da nessuno... ;-)
F/A-19 2 mesi fa su tio
😅.....va beh dai, te la do buona 👍🏻
cle72 2 mesi fa su tio
Ma il più grande sull'acqua era Senna, nessuno come lui.
F/A-19 2 mesi fa su tio
Ma appunto..., è per questo che da sempre vado dicendo che ci sono piloti bravi ed eccellenti. Senna era un top driver come lo era Schumacher è come lo è Max Verstappen, ad oggi non riesco ancora ad inserire Hamilton in questa categoria dei top driver, ottimo pilota, calcolatore come un Lauda, ma per esempio un Schumacher dava precise indicazioni ad ingegneri e meccanici per le varie regolazioni, non sentiva la macchina come Senna, non è poi mai stato sotto pressione perché ha sempre corso con auto più veloci, ecc
NOTIZIE PIÙ LETTE