keystone-sda.ch (FIA/F1 HANDOUT)
+10
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
26 min
Il calcio trema: che terremoto
In Germania Borussia e Bayern non hanno accettato l'invito e appoggiano una riforma dell'attuale Champions League
AUTOMOBILISMO
1 ora
Marciello subito a podio
Secondo posto per il ticinese nella tre ore di Monza
SUPER LEAGUE
1 ora
Dai brindisi dell'YB al San Gallo: il Lugano riprende subito la caccia
Caduti a Berna, dove lo Young Boys ha festeggiato il titolo, i bianconeri restano in piena bagarre per il secondo posto.
PREMIER LEAGUE
2 ore
Mourinho esonerato
Il portoghese non è più l'allenatore degli Spurs: paga per gli scarsi risultati ottenuti
HCL
2 ore
«50 spettatori? Un affronto all'impegno e una scarsa sensibilità del Consiglio federale»
L'HCL non condivide le nuove misure ma procederà lo stesso con il sorteggio di coloro che potranno assistere alle gare
CALCIO
3 ore
«Difendiamo un modello di sport basato sui valori»
Il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas si schiera contro la nascita della Superlega
CALCIO
4 ore
Superlega, il Lugano ironizza: «Valutiamo la proposta»
La nascita della nuova competizione? I bianconeri... ci pensano.
HCL
4 ore
Lugano sempre favorito, quello vero però
Gara-4, alla St. Galler Kantonalbank Arena, “peserà” tantissimo nell’economia della serie.
ZURIGO
12 ore
Superlega: imbarazzante marcia indietro della FIFA
Arriva l’ufficialità della nuova competizione e a Zurigo abbassano i toni.
MADRID
13 ore
Bomba sul calcio europeo: nasce la Superlega
Dodici prestigiosi club europei hanno annunciato l'accordo per costituire la nuova competizione.
SERIE A
14 ore
Il Napoli ferma l'Inter, ma manca l'aggancio alla Juve
Né vinti né vincitori al Maradona, dove Eriksen riacciuffa i partenopei nella ripresa. Nerazzurri a +9 sul Milan.
FORMULA 1
29.03.2021 - 19:290
Aggiornamento : 30.03.2021 - 14:09

La prima Ferrari è modesta ma speranzosa

Il team principal della Rossa ha archiviato il passato e pensa positivo.

«Lotteremo con McLaren, Alpine e Aston Martin».

MANAMA - Il sesto posto di Charles Leclerc e l’ottavo di Carlos Sainz non possono essere considerati grandi risultati. Pur senza esultare, in Ferrari hanno in ogni caso accolto con il sorriso la prestazione e i numeri del Bahrain, della prima recita stagionale, sui quali sperano di costruire una stagione positiva. 

Sereno, dopo un anno tribolatissimo, si è mostrato Mattia Binotto, che come di consueto si è diviso tra carezze e punzecchiature. «Quello del Bahrain è un buon punto di partenza - ha sottolineato il team principal della Rossa - Finalmente possiamo contare su entrambi i piloti, ragazzi che hanno lo spirito di voler crescere. I nostri avversari al momento sono quelli che ci stanno davanti; noi siamo la terza forza del campionato e lotteremo con McLaren, Alpine e Aston Martin».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Lars Baron)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 2 sett fa su tio
E pensare che Aldo Costa l’abbiamo mandato via noi....😭
klich69 2 sett fa su tio
PAGLIACCIO.
negang 2 sett fa su tio
Bah .. a chiunque cadrebbero le palle a guidare un'auto che arriva a 50 secondi dai primi. Nemmeno se monti il binocolo sull'Halo vedi quelli davanti a te. Quindi la depressione e' assicurata. Piuttosto il Binotto deve ringraziare il caso che Marchionne non c'e' piu' Altrimenti era gia' un ex-ferrari come tanti altri .
seo56 2 sett fa su tio
@negang Condivido!
F/A-19 2 sett fa su tio
@negang 59 secondi, ancora peggio. Per far bene bisognerebbe assoldare qualche ingegnere progettista Red Bull e qualche motorista Honda, più qualcuno dell’aerodinamica Mercedes, poi Ferrari potrebbe arrivare prima, tutto lì.
Aka05 2 sett fa su tio
@negang Condivido sull’assenza di Marchionne, il resto un po’ meno. Il biondino prendeva 40 sacchi a stagione, e malgrado il problema della pandemia, è stato l’unico a non decurtasti lo stipendio ( ne aveva il diritto per carità) In quasi tutta la stagione è sempre stato dietro al più giovane ed inesperto compagno. Non so, se a lui le 🎾🎾 gli siano cadute, ai tifosi sicuramente! Poi che la monoposto non era all’altezza non ci piove. Naturalmente questa è solo una mia opinione, ci mancherebbe 😉
negang 2 sett fa su tio
@F/A-19 Esatto, come fanno tutti. Tanti tecnici Mercedes e Redbull sono ex Ferrari per ex. Di quando la Ferrari vinceva. Certo che fino a che c'e' Binotto che comanda questi non tornano e non si muovono da dove sono. Lotteremo con McLaren, Alpine e Aston Martin ... Bah .. questo vuol dire accontentiamoci di essere a 50 secondi dai primi e facciamoci la battaglia tra i piazzati ? Questa e' la mentalita' ??? Come dicevo .. va fatta piazza pulita anche perche' non l'hanno raccontata giusta nemmeno lo scorso anno quando di colpo a fine stagione 2019 hanno iniziazo a prendere minuti dai primi, mentre fino a poco prima Vettel se la vedeva sempre con loro.
F/A-19 2 sett fa su tio
Ricordiamoci che l’anno passato su questo circuito le Ferrari venivano doppiate e finirono fuori dalla top ten, ora solo 5 auto hanno fatto meglio, il salto di qualità è stato evidente, c’è da dire che non vale la pena investire ulteriormente in sviluppo in quanto la lotta quest’anno è un affare esclusivo di Verstappen ed Hamilton, da un lato questo toglie interesse, speriamo che McLaren e Ferrari ma anche le altre, possano inserirsi con maggior frequenza rubando qualche podio ai due pretendenti.
Aka05 2 sett fa su tio
Malgrado non lo sopporto, devo dargli ragione...
egi47 2 sett fa su tio
Binotto é Svizzerotto, può lottare solo con la Sauber.
ciapp 2 sett fa su tio
che brutta cosa l'invidia , stano che c'é l'hanno con qualcuno
Aka05 2 sett fa su tio
@ciapp Insomma, un po’ come te con la Gut... 🤣🤣
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-19 13:59:14 | 91.208.130.85