MOTOGPLorenzo sul Mondiale: «Dovizioso si è spento, Viñales flop. Il mio favorito è Mir»

05.11.20 - 08:00
Jorge Lorenzo, collaudatore della Yamaha, ha parlato dell'infortunio di Marc Marquez e della lotta iridata
Keystone/archivio
Lorenzo sul Mondiale: «Dovizioso si è spento, Viñales flop. Il mio favorito è Mir»
Jorge Lorenzo, collaudatore della Yamaha, ha parlato dell'infortunio di Marc Marquez e della lotta iridata
SPORT: Risultati e classifiche

VALENCIA - Ritiratosi a fine 2019 per poi diventare tester Yamaha, in questi giorni Jorge Lorenzo sta facendo parecchio parlare di sé. Tutt'altro che scontato il suo rinnovo nel ruolo di collaudatore della M1, con gli ultimi test in Portogallo che hanno fatto sorgere parecchi dubbi sulla sua volontà di continuare in questo ruolo. A gettare benzina sul fuoco anche le voci che vorrebbero Dovizioso come suo (gradito) sostituto.

Accantonando un attimo le polemiche, il maiorchino ha rilasciato una lunga intervista alla "Gazzetta dello Sport", in cui ha parlato di questo pazzo Mondiale 2020, dove regna "l'anarchia" anche a causa dell'infortunio del cannibale Marc Marquez. «Per lui sarà dura rientrare dopo un anno senza correre - ha esordito Lorenzo parlando del Cabroncito - Per uno competitivo come Marc, mentalmente questa lesione avrà un effetto sulla sua testa. Non so se negativo o positivo, lo scopriremo in futuro...».

Lorenzo ha poi parlato anche dei piloti Yamaha, punzecchiando Viñales. «Non sta dimostrando quello che in molti si aspettavano, me compreso. Quartararo invece era il grande favorito ma non lo è più: non ha la costanza. Morbidelli mi sembra un bravo ragazzo, sono felice che stia facendo bene. Lui e Marquez jr. sono le più belle sorprese».

Per il Mondiale Jorge punta su Mir. «Il mio favorito in questo momento è lui. È solido e la Suzuki mi pare molto competitiva. Dovizioso? Senza Marquez aveva un'opportunità d'oro per vincere, invece - per un motivo o per l'altro - non ne ha approfittato. Da fuori mi dà la sensazione di non vedersi più nella MotoGP. Si è spento mentalmente e credo che abbia influito sul suo rendimento».

COMMENTI
 
Tio1949 2 anni fa su tio
Conseguenze? AHAHAH
Heinz 2 anni fa su tio
Lascia stare Lorenzo, marquez tornerà, farà un oretta in pista per riguadagnare confidenza con la nuova moto e poi bastona tutti.
NOTIZIE PIÙ LETTE