keystone-sda.ch / STF (WILL OLIVER)
+10
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
50 min
Derby Milan-Inter: venti tifosi (già) sanzionati
I supporters delle due squadre non hanno osservato le prescrizioni per il contenimento del Covid-19 durante il derby.
SUPER LEAGUE
1 ora
Big-match per i bianconeri: ecco lo Zurigo
Il Lugano ospiterà i tigurini a Cornaredo i quali inseguono in classifica proprio gli avversari di giornata.
HCL
4 ore
Orsi grintosi, sfida delicata
Sottocenerini costretti a soffrire, e domenica c'è il derby
SERIE A
13 ore
L'Inter allunga in vetta alla classifica
I nerazzurri hanno battuto in trasferta il Parma 2-1, doppietta di Sanchez.
SUPER LEAGUE
13 ore
Il Lucerna di Celestini continua a macinare punti
Gli svizzero centrali hanno espugnato il Letzigrund di Zurigo: 2-1 il risultato in loro favore.
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Il Berna sculaccia il Davos e continua la sua corsa
Gli Orsi si sono imposti nei Grigioni con il punteggio di 5-2. Nello stesso tempo il Losanna ha liquidato lo Zurigo 5-1.
HCAP
13 ore
Le penalità condannano l’Ambrì
Alla Valascia il match tra Ambrì e Bienne si è chiuso 3-4 all’overtime.
SUPER LEAGUE
16 ore
Il Lugano torna a ruggire: tre schiaffi al Sion
Gli uomini di Jacobacci hanno sbancato con autorità il Tourbillon: a segno Custodio, Maric e Bottani.
TENNIS
17 ore
Golubic brilla a Lione
La zurighese ha strapazzato la francese Caroline Garcia nel match degli ottavi. Il prossimo ostacolo è Greetje Minnen
HCAP
18 ore
Ambrì, stagione finita per D'Agostini
I biancoblù, in questo campionato, non potranno più contare sul canadese. Nättinen verso il rientro.
LOS ANGELES
21 ore
«Kobe e Gigi mi motivano ad andare avanti»
Vanessa Bryant ha raccontato la sua vita dopo la drammatica scomparsa del marito e di una delle sue figlie.
SWISS LEAGUE
1 gior
Lugano-Rockets, si continua
Nel 2021/2022, almeno quattro giovani bianconeri saranno in pista a Biasca.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Sul fondo per colpa nostra: dobbiamo essere più brutti, ma più efficaci»
Fari sul Tourbillon, dove il Sion di Tosetti riceve i bianconeri: «Più che dei bei fraseggi, ci saranno duelli ruvidi».
SUPER LEAGUE
1 gior
Al Tourbillon per ripartire (o sprofondare)
Questa sera i bianconeri saranno ospiti dei vallesani.
LUGANO
1 gior
Alla Cornèr Arena, alla Valascia o a Cornaredo solo se vaccinati?
L'avvocato Brenno Canevascini sul passaporto vaccinale: «Dal profilo giuridico non credo ci siano problemi».
FORMULA 1
05.08.2020 - 16:090
Aggiornamento : 06.08.2020 - 12:57

Il tedesco guida da separato in casa: è gelo con il team principal

Intanto è sempre più vicino l’accordo con l’Aston Martin per il 2021.

Wolff: «Per l’Aston Martin la Germania è un mercato importante».

SILVERSTONE - Poco competitivo e ancor meno sostenuto. Sebastian Vettel non è di malumore per il divorzio dalla Ferrari; è di malumore perché, pur digerito l’addio (meno i modi), la squadra ha smesso di puntare su di lui. Che a Maranello stiano spingendo forte su Charles Leclerc è comprensibile, meno giustificabile è che il tedesco sia stato quasi messo in disparte. Il comportamento dei dirigenti della Rossa è palese, e ha fatto perdere la pazienza al quattro volte campione del mondo, che ormai non fa più nulla per mascherare il suo fastidio.

Prova della tensione tra Seb e i vertici della scuderia la si è avuta al termine dell’ultimo GP, quando Vettel ha ignorato Binotto, intervenuto via radio nel tentativo di “consolarlo”. 

«Ciao Seb, sono Mattia - ha comunicato il team principal - Quella di oggi è stata una gara dura. Sappiamo che è stato un weekend difficile ma settimana prossima ci saremo ancora e faremo meglio». Il pilota non ha risposto a lungo, fino a quando il suo ingegnere di pista ha fatto una “prova”: «Radio check please». A quel punto - e solo allora - è arrivata la replica: «Radio check ok. È stata una gara difficile, non avevo feeling con la macchina. È stato come in qualifica e ho dovuto lottare un giro dopo l’altro.Tra le cose provate nessuna ha fatto la differenza. Complimenti comunque a Charles, buono anche il pit stop».

Il grande gelo durerà fino al termine della stagione, fino alla nuova avventura del 33enne, ormai prossimo alla firma con la Aston Martin. Una benedizione sull’accordo lo ha dato pure Toto Wolff, che ha trovato anche un risvolto economico e politico al nuovo matrimonio: «So che le trattative sono in corso - ha dichiarato il numero uno della Mercedes - la Germania è il secondo mercato più importante per Aston Martin. L’accordo di Vettel sarà ottimo».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Frank Augstein)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ofiuco 6 mesi fa su tio
Nel 2018 il titolo l'ha letteralmente buttato via lui con una serie di errori da principiante. Credo non ci sia più nemmeno con la testa e non vede l'ora di andarsene. Mandarlo in Sauber col suo amico Raikkonen e mettere Giovinazzi o il figlio di Schumi al suo posto.
ciapp 7 mesi fa su tio
non mi è mai piaciuto e mai lo sarà , sta sputando nel piatto di chi gli da ( mangiare )
cle72 7 mesi fa su tio
Questo è pagato milioni! In tutti i lavori sei pagato per fare sempre il meglio cmq in qualsiasi situazione se no se fuori. Deve solo vergognarsi grazie alla Ferrari ribadisco guadagna milioni. Un buffone viziato! A casa subito
seo56 7 mesi fa su tio
Scuderia allo sbando!!!!
Heinz 7 mesi fa su tio
@seo56 Pilota troppo sopra le righe, urge letterina di benservito, un buon pilota giovane giene gratis alla Ferrari (tanto quest'anno è perso)
Norvegianviking 7 mesi fa su tio
@seo56 Ma perchè ti accanisci sempre contro la Ferrari? Quando tornerà a vincere, come sempre successo, tornerai nel letargo ?
seo56 7 mesi fa su tio
@Norvegianviking Ahahah... aspetta e spera! Intanto rosica che io festeggio
Norvegianviking 7 mesi fa su tio
@seo56 Beh hai rosicato per anni vecchio mio allora.
seo56 7 mesi fa su tio
@Norvegianviking Non credo. Ho iniziato a seguire la F1 nel 2008 e da allora non ha mai vinto un titolo... ehi... sono trascorsi ben 12 anni ..ahahah.. quindi é qualcuno d’altro che rosica, non di certo io...
Heinz 7 mesi fa su tio
@seo56 Secondo me hai preso una ferrari di seconda mano rognosa e da li ti é salita la carogna contro quella marca ! ahaha
Norvegianviking 7 mesi fa su tio
@seo56 Mah per il momento gli albi d'oro sono tutti rossi quindi c'è poco da rosicare
seo56 7 mesi fa su tio
@Norvegianviking Se lo dici tu sarà così! La buona educazione vuole che non si discuta con chi pretende di avere sempre ragione, che non accetta le idee altrui e che su 10 parole un paio sono offese. Buona giornata e alla prossima sconfitta. Fora Hamilton e forza Mercedes. Vinca il migliore.
Norvegianviking 7 mesi fa su tio
@seo56 Buona educazione? Io scrivo e dico le cose come le dici tu. Sei un pochino alterato mi sa...
seo56 7 mesi fa su tio
@Norvegianviking Bla.. bla... bla...
Zarco 7 mesi fa su tio
Boh
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-05 12:29:38 | 91.208.130.85