Cerca e trova immobili

HCL / HCAPLugano e Ambrì non vincono (sempre) ma convincono

11.12.23 - 07:00
Ora la pausa prima di una "tirata"
keystone-sda.ch / STR (MARCEL BIERI)
Lugano e Ambrì non vincono (sempre) ma convincono
Ora la pausa prima di una "tirata"
Buone prove per le ticinesi.
Hockey - LNA09.12.2023

LIVE

Ambrì
2 - 3
Losanna
Hockey - LNA09.12.2023

LIVE

Langnau
3 - 5
Lugano
HOCKEY: Risultati e classifiche

LUGANO / AMBRÌ - Tre punti per il Lugano, quattro per l'Ambrì. Eppure, per le ticinesi, il weekend è da considerare estremamente positivo.

I bianconeri hanno perso venerdì contro lo Zurigo e si sono rifatti sabato a Langnau. Hanno giocato bene contro i Lions, hanno giocato bene contro i bernesi. Il primo giorno hanno pianto per la poca efficacia sotto porta e, soprattutto, per il valore dei rivali. Talentuosi. Solidi. Cinici. Il giorno seguente hanno invece gettato il cuore oltre l’ostacolo, dimostrandosi più forti dei loro tanti problemi. Dell’assenza di Granlund, per esempio, uscito malconcio dalla sfida di 24 ore prima e probabilmente costretto a uno stop non cortissimo. Nel fine settimana la truppa di coach Gianinazzi ha dimostrato di avere un’idea ben precisa (di gioco), ordine e grande determinazione. Qualità che di sicuro torneranno buone nel prosieguo di una stagione che, comunque, da buttare finora non è. Tra alti e bassi, alla Cornèr Arena sono infatti al momento sesti della classifica, seppur il margine con i rivali che oggi finirebbero con il fare i preplayoff sia risicato.

Tra questi ci sono i biancoblù i quali, riabbracciati un paio di elementi “pesanti”, sono riusciti a chiudere il loro ciclo negativo. Lo hanno fatto imponendosi venerdì a Porrentruy. Lo hanno fatto contro un Ajoie modesto e in estrema difficoltà. Lo hanno fatto senza dominare e brillare. Si sono però messi in tasca tre punti pesanti e su quelli hanno costruito le loro prime certezze da tempo a questa parte. E queste si sono viste sabato quando, alla Gottardo Arena, hanno giocato alla pari con un Losanna dalle ambizioni altissime. Alla fine i Leoni vodesi l’hanno spuntata, è vero; solo ai rigori però e senza mai dare l’impressione di poter domare i ticinesi, che sulla loro strada hanno così raccolto un ulteriore punto. Tra Champions Hockey League e Swiss Ice Hockey Games, nei prossimi giorni Luca Cereda avrà la possibilità di lavorare con tranquillità con i suoi. Questa sarà una settimana fondamentale, perché poi i leventinesi saranno costretti a correre a perdifiato. Avranno l’ultimo scampolo di campionato del 2023, la Coppa Spengler e una primissima parte di 2024 estremamente intensi: tanti impegni e un margine di errore molto piccolo.

CLASSIFICA
PLPuntiWLGFGAGDFORM
1Zurigo5110731916510956LWWWL
2Friborgo51100281317112150LWLWL
3Losanna5188241615412529WWLWL
4Zugo5187211516013129LLLLW
5Berna518420151421402LWLWW
6Davos5182221815212527WLWWW
7Lugano5179232215914514WWWLL
8Ambrì51761921149151-2WLWWW
9Ginevra51741921139153-14WWLLL
10Bienne51711519137139-2LLLLW
11Langnau51701721122157-35WWLWW
12Lakers51621726120148-28WWLLW
13Kloten51521228108173-65LLLWL
14Ajoie5139832110171-61LWLLL
Ultimo aggiornamento: 04.03.2024 15:20
COMMENTI
 

Mike 2 mesi fa su tio
complimenti alle ticinesi con un campionato così tirato fare punti non è facile non per niente e il campionato più bello d'Europa ora un po' di riposo .per Ambrì c'è un titolo da difendere
NOTIZIE PIÙ LETTE