Cerca e trova immobili

HCLIl Losanna doma il Lugano

02.12.23 - 21:53
I vodesi hanno superato i bianconeri fra le mura amiche: 4-1 il risultato finale.
keystone-sda.ch (VALENTIN FLAURAUD)
Il Losanna doma il Lugano
I vodesi hanno superato i bianconeri fra le mura amiche: 4-1 il risultato finale.
Da segnalare anche i successi ottenuti da Berna, Ajoie, Langnau e Zurigo.
Hockey - LNA02.12.2023

LIVE

Berna
4 - 0
Lakers
Hockey - LNA02.12.2023

LIVE

Zurigo
4 - 2
Ginevra
Hockey - LNA02.12.2023

LIVE

Losanna
4 - 1
Lugano
Hockey - LNA02.12.2023

LIVE

Langnau
2 - 1
Bienne
Hockey - LNA02.12.2023

LIVE

Kloten
2 - 3
Ajoie
HOCKEY: Risultati e classifiche

LOSANNA - Dopo aver sconfitto l'Ambrì nettamente nel derby di ieri - con il punteggio di 5-0 - il Lugano non è stato in grado di ripetersi nella serata odierna a Losanna, dove si è arreso 4-1 ai padroni di casa. A causa di questo risultato i sottocenerini non sono di conseguenza riusciti a cogliere la terza gioia consecutiva in National League.

Nella circostanza l'hed-coach dei bianconeri Luca Gianinazzi ha optato per l'innesto di Koskinen fra i pali a svantaggio di Schlegel e non ha di conseguenza beneficiato dei servigi di LaLeggia nel reparto arretrato. La mossa alla fine si è rivelata infelice, anche se nel primo periodo Fazzini e compagni sono riusciti ad avere la meglio sui rivali di misura, nonostante la prima frazione si sia rivelata avara di occasioni da rete. Dopo 20' gli ospiti conducevano infatti momentaneamente il match 1-0 grazie a un guizzo di Arcobello (7'), abile a sbloccare il risultato in inferiorità numerica.

Nel terzo centrale la formazione vodese ha però rialzato la testa e ha preso in mano il pallino del gioco, riuscendo a ribaltare rapidamente le sorti dell'incontro a cavallo fra il 26' e il 35', momento in cui ha realizzato tre reti. Dapprima ci ha pensato Fuchs a pareggiare i conti (26'), qualche istante più tardi Riat ha poi siglato la seconda rete (31'), mentre Jäger ha permesso ai suoi di andare alla seconda pausa sul 3-1 in virtù del gol messo a segno al 35'.

Negli ultimi 20' i sottocenerini hanno provato in tutti i modi a ridurre lo scarto, ma non c'è più stato verso di bucare l'estremo difensore avversario. I numerosi tentativi dei bianconeri sono infatti andati a sbattere contro un Pasche in serata di grazia. Da segnalare che al 47' Rochette ha di fatto chiuso i conti, fissando il punteggio sul 4-1 finale in favore dei romandi. La truppa di Gianinazzi - che tornerà in pista venerdì prossimo alla Cornèr Arena, dove accoglierà i Lions (ore 19.45) - occupa la sesta posizione della classifica con 44 punti.

Per quanto riguarda le altre partite, da segnalare anche i successi ottenuti da Berna, Ajoie, Langnau e Zurigo. Gli Orsi hanno liquidato il Rapperswil 4-0 (tripletta di Baumgartner e gol di Scherwey), i giurassiani hanno espugnato 3-2 all'overtime la pista del Kloten (doppietta di Brennan e rete di Gauthier per gli ospiti, Ang e Simic per gli aviatori), mentre il Langnau ha battuto il Bienne 2-1 in virtù delle segnature di Meier e Schmutz. Di Lööv la marcatura per i seelanders. Infine la capolista Zurigo ha prevalso 4-2 sul Ginevra, grazie ai guizzi di Grant (doppietta), Balcers e Malgin. Inutili ai fini del risultato i gol di Hartikainen e Rod.

I Lions conducono la graduatoria con 58 punti, due lunghezze di vantaggio sullo Zugo (56) che è anche sceso sul ghiaccio una volta in più. Chiudono la classifica Rapperswil (27) e Ajoie (20).

LOSANNA - LUGANO 4-1 (0-1, 3-0, 1-0)

Reti: 06'50” Arcobello (Andersson, Morini/4c5(!)) 0-1; 25’43” Fuchs (Pilut, Bozon) 1-1; 30’19” Riat (Suomela, Djoos/5c4) 2-1; 34’22” Jäger (Kenins, Fuchs) 3-1; 46’02” Rochette (Sekac, Riat) 4-1.

LUGANO: Koskinen, Mi.Müller, Andersson; Guerra, Peltonen; Alatalo, Wolf; Hausheer; Granlund, Thürkauf, Carr; Gerber, Morini, Fazzini; Ruotsalainen, Arcobello, Joly; Cormier, Verboon, Zanetti; Cjunskis.

Penalità: Losanna 4x2'; Lugano 4x2'.

Note: Vaudoise Arena 7'788 spettatori. Arbitri: Kohlmüller, Mollard; Steenstra, Urfer.

CLASSIFICA
PLPuntiWLGFGAGDFORM
1Zurigo4910430815610254WWLWW
2Friborgo4997271216511649WWLWL
3Losanna5088241515312132WWWLW
4Zugo4985211415412232LLLLL
5Lugano4979232015613521LWWWW
6Berna49781815135138-3LLLWL
7Davos4977211814311924WLWLW
8Ginevra49731920134146-12WLWWL
9Ambrì49701721142146-4LWWLW
10Langnau50681721117153-36WWWLW
11Bienne49671419127133-6LWLLL
12Lakers49591625114141-27LWWWL
13Kloten4948112899165-66LLLLL
14Ajoie4939830107165-58WLLWL
Ultimo aggiornamento: 29.02.2024 20:24
COMMENTI
 

sctaquet 2 mesi fa su tio
Loro nettamente più forti fisicamente , peccato non aver continuato con Schlegel , anche perchè Koskinen è stato il peggiore in pista

angelina 2 mesi fa su tio
peccato.

uriah heep 2 mesi fa su tio
Lugano non c’è costanza di rendimento , dopo una bella prova la sera prima , brutta partita stasera ! Mah …..😩😩

Nano10 2 mesi fa su tio
Risposta a uriah heep
Classico commento di chi pensa che si deve vincere tutte le partite, senza considerare diversi fattori che non menziono, 🤔
NOTIZIE PIÙ LETTE