Cerca e trova immobili

HCAPL'Ambrì si prende due punti e ferma il Rapperswil

01.10.22 - 22:22
I biancoblù tornano al successo: Rapperswil sconfitto 4-3 alla Gottardo Arena.
keystone-sda.ch / STR (Samuel Golay)
L'Ambrì si prende due punti e ferma il Rapperswil
I biancoblù tornano al successo: Rapperswil sconfitto 4-3 alla Gottardo Arena.
Passati per la prima volta in vantaggio al 50' con una magia di Pestoni, i leventinesi - riacciuffati al 58’ da Jensen - si sono infine imposti al supplementare, dove Hedlund è andato "all in" richiamando Nyffeler.
Hockey - LNA01.10.2022

LIVE

Ambrì
4 - 3
Lakers
HOCKEY: Risultati e classifiche

AMBRÌ - In cerca di riscatto dopo il ko di misura col Ginevra e quello più cocente nel derby contro il Lugano, l’Ambrì - con Dario Wütrich subito gettato nella mischia come settimo difensore - ha immediatamente rialzato il capo superando 4-3 il Rappi in un folle overtime.

I sangallesi, arrivati alla Gottardo Arena in piena fiducia e reduci da tre vittorie filate, hanno colpito praticamente al primo affondo, passando in vantaggio al 5’ grazie a Tyler Moy, ben imbeccato da Djuse. In un primo tempo in cui l’Ambrì ha faticato a rendersi insidioso dalle parti di Nyffeler, va segnalata però la traversa colpita da Virtanen, a un soffio dal pareggio.

Nel secondo periodo è notevolmente aumentato il forcing dei biancoblù, che al 22’ hanno trovato l’1-1 grazie ad una pregevole deviazione di Heim in powerplay (appoggio dalla blu di Burren). Meno di tre minuti dopo il Rappi si è però riportato in vantaggio con Eggenberger, che ha sorpreso Conz (un po’ coperto), infilando il disco del 2-1 con un appoggio velenoso raso-ghiaccio. Di nuovo costretto ad inseguire, l'Ambrì ci ha impiegato soli 47 secondi per ritrovare il pareggio, con McMillan - autore probabilmente della sua miglior prestazione stagionale - che ha siglato il 2-2 grazie ad una bella incursione (25’). 

Con ritmo e una buona intensità la squadra di Cereda ha continuato a premere in cerca del primo vantaggio, ma ha dovuto fare i conti con l’attento Nyffeler. In particolare da segnalare un’ottima occasione capitata al duo Pestoni-Marchand, con il ticinese che si è messo in proprio ma non è riuscito ad infilare l’estremo difensore. Al 36’ un’altra scorribanda di McMillan ha messo i brividi ai Lakers di coach Hedlund.

Il vantaggio biancoblù, meritato, è però arrivato al 50’, quando Inti Pestoni ha fatto esplodere la Gottardo Arena con un numero dei suoi. Servito da Spacek, il numero 88 ha aggirato Nyffeler e depositato il disco in rete con un delicato backhand da dietro la gabbia. Messo il “muso” avanti l’Ambrì ha cercato di resistere fino alla terza sirena, ma ha dovuto fare i conti con la caparbietà del Rappi. In 6 contro 5 è stato Nicklas Jensen ad infilare il 3-3 - azione insistita dalle parti di Conz - e mandare tutti all’overtime (sangallesi anche graziati a 20” dalla fine dopo un mezzo pasticcio di Aebischer).

Nel supplementare Stefan Hedlund è andato decisamente “all-in”. Col Rappi in attacco, in 3 vs 3, il coach ha richiamato a due riprese Nyffeler per fare spazio ad un quarto uomo di movimento e giocare di fatto un powerplay, ma al secondo tentativo è stato prontamente castigato da Dario Bürgler, che ha infilato il 4-3 a porta vuota e regalato due punti ai suoi. Tanto coraggio e una scelta quantomeno inusuale, ma poco male per l’Ambrì che ne ha approfittato salendo a quota 11 punti, sinomino di sesto posto insieme a Bienne e Berna.

AMBRÌ-RAPPERSWIL 4-3 ds (0-1, 2-1, 1-1; 1-0)

Reti: 4’39” Moy (Djuse) 0-1; 21’16” Heim (Burren, Shore) 1-1; 24’01” Eggenberger (Rowe) 1-2; 24’48” McMillan (Grassi) 2-2; 49’23” Pestoni (Spacek, McMillan) 3-2; 57’37” Jensen (Moy) 3-3; 62’21” Bürgler (Heim) 4-3.

Ambrì: Conz; Fischer, Virtanen; Z.Dotti, Fohrler; Burren, Zündel; Wüthrich; Marchand, Spacek, Pestoni; Kneubuheler, Heim, Bürgler; Zwerger, Shore, Chlapik; McMillan, Kostner, Grassi; Trisconi.

Penalità: Ambrì 2x2'; Rapperswil 3x2'.

Note: Gottardo Arena, 6’195 spettatori. Arbitri: Stol, Dipietro; Wolf, Gurtner.

CLASSIFICA
PLPuntiWLGFGAGDFORM
1Zurigo4910430815610254WWLWW
2Friborgo4997271216511649WWLWL
3Losanna4985231514912128WWWWL
4Zugo4885211315411935LLLLL
5Lugano4979232015613521LWWWW
6Berna49781815135138-3LLLWL
7Davos4874201813711522WWLWL
8Ginevra48731919134142-8WWLWW
9Ambrì49701721142146-4LWWLW
10Bienne49671419127133-6LWLLL
11Langnau49651621114153-39LWWWL
12Lakers49591625114141-27LWWWL
13Kloten4948112899165-66LLLLL
14Ajoie4839829103159-56LWLLW
Ultimo aggiornamento: 25.02.2024 22:19
COMMENTI
 

sergejville 1 anno fa su tio
Il Rappi è un'ottima squadra, batterlo non è cosa da poco. E poi c'è Hedlund in panchina - col figlio stipendiato dall'hcap - che ha decisamente voluto fare il simpatico nell'OT; forse anche perché la classifica dei sangallesi (ottima), impegnati la sera prima col bienne (...), non era certo quella da sentirsi sotto pressione. Ha copiato quanto fatto dal coach russo (KHL), un paio di anni fa, con 2 OT rischiati e vincenti. Mah.

pardo54 1 anno fa su tio
Il Rappi è una gran bella squadra. Batterlo con una difesa d’emergenza non è cosa da poco. Cuore, grinta e coraggio. Così vi vogliamo, sempre.

Scherpa61 1 anno fa su tio
Ottimo Battere il Rappi di questi tempi non è cosa facile

cle72 1 anno fa su tio
Grande Ambri! Forza ragazzi 💪
NOTIZIE PIÙ LETTE