Immobili
Veicoli

NATIONAL LEAGUEZero punti e tanta delusione per Ambrì e Lugano

28.02.22 - 07:00
Fine settimana avaro di soddisfazioni per le due squadre del nostro Cantone
keystone-sda.ch (PHILIPP SCHMIDLI)
Zero punti e tanta delusione per Ambrì e Lugano
Fine settimana avaro di soddisfazioni per le due squadre del nostro Cantone
Gli obiettivi rispettivamente del sesto e del decimo posto si allontanano, probabilmente irrimediabilmente

AMBRÌ/LUGANO - Quattro partite, quattro sconfitte, zero punti incamerati. Ambrì e Lugano hanno vissuto un fine settimana nero, uscendo a bocca asciutta da un weekend nel quale avrebbero potuto avvicinarsi rispettivamente al decimo e al sesto posto. A questo punto ben difficilmente riusciranno a completare la loro missione. 

La squadra di Luca Cereda, venerdì contro il Losanna e sabato a Zugo, ha fornito due prove insufficienti. Già martedì nel Canton Vaud Fora e compagni avevano concesso troppe praterie ai loro avversari. Chi si aspettava una reazione ha dovuto rimettere il suo pensiero nel cassetto poiché la musica non è cambiata affatto nel weekend. Le tredici reti incassate in 120' sono solo la conferma di quanto la solidità difensiva non abiti alla Gottardo Arena di questi tempi. 

A questo punto la strada verso il decimo posto si fa sempre più in salita. Con una partita in più degli Orsi e sette punti in meno in classifica la situazione è davvero difficile. È vero, ci sono ancora due scontri diretti, ma Sciaroni e compagni sembrano avere la strada spianata, anche alla luce di un calendario che riserverà loro due volte l'Ajoie. Senza dimenticare che l'Ambrì dovrà fare a meno di Conz e Regin per le prossime gare. 

In casa Lugano è invece ormai tramontata l'ipotesi di raggiungere il sesto posto. I due ko con Zugo e soprattutto Davos hanno allontanato (irrimediabilmente?) dai playoff diretti la squadra di Chris McSorley. Troppe le ingenuità bianconere palesate nei due incontri, alla fine rivelatesi decisive nell'economia dell'esito finale degli stessi.

Domani contro l'Ajoie di Julien Vauclair – reduce dal successo sullo Zurigo – Fazzini e compagni avranno forse l'ultima possibilità per rimanere agganciati al treno della top-six. 

 

COMMENTI
 
Evry 5 mesi fa su tio
ad Ambri fate fare le valigie al Coach e a Lugano una di punta al 17 . grazie
cle72 5 mesi fa su tio
Sì perché a Lugano la colpa è solo del 17😅🤣😂
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT