Immobili
Veicoli

SWISS LEAGUE«Così non possiamo andare avanti se vogliamo la promozione...»

09.12.21 - 08:00
La nuova vita vallesana, le difficoltà del Visp nonostante le ambizioni e... Linus Klasen: parola a Giacomo Casserini.
Freshfocus
«Così non possiamo andare avanti se vogliamo la promozione...»
La nuova vita vallesana, le difficoltà del Visp nonostante le ambizioni e... Linus Klasen: parola a Giacomo Casserini.
I vallesani puntano alla promozione: attualmente però occupano il settimo posto.
HOCKEY: Risultati e classifiche

VISP - Dal Giura al Vallese. Nel corso della scorsa stagione Giacomo Casserini aveva maturato la decisione di cambiare aria: dopo otto anni all'Ajoie - durante i quali ha vinto due titoli, una Coppa Svizzera e ottenuto una promozione - il difensore ticinese sentiva che era giunto il momento di cambiare qualcosa. E così si è trasferito a Visp, squadra che ambisce al salto di categoria e nella quale gioca un certo Linus Klasen...

«Mi trovo molto bene qui - è intervenuto proprio il 31enne - Cercavo qualcosa di nuovo e una svolta dopo anni trascorsi a Porrentruy. Sono stato fortunato: spesso i cambiamenti spaventano ma a me è andata bene. Inizialmente non è stato semplice perché nel Giura ho lasciato tanti affetti e ci ho messo un po' ad abituarmi a un nuovo contesto. La speranza, prima della fine della mia carriera, è quella di poter vincere ancora un titolo».

Un Visp in netto calo dopo un inizio di stagione molto buono: nelle ultime sette gare sono arrivate sei sconfitte... «Esattamente, purtroppo non riusciamo a esprimerci come a settembre-ottobre. Siamo a caccia di quei punti che non vorremmo ci mancassero a fine campionato (attualmente il Visp è fuori dalla top-6, ndr). Questo è il momento in cui dobbiamo svoltare un po' tutti, abbiamo un'ottima squadra ma non rendiamo a sufficienza». 

Alla Lonza Arena l'obiettivo è solo e soltanto uno: «Sì, ed è quello di salire in National League. Quest'anno inoltre è molto appetitoso, visto che chi vincerà il campionato salirà direttamente senza dover passare dallo spareggio. È un anno propizio, è più dolce se così si può dire e sarebbe un peccato non approfittarne. Il club è pronto al salto e, proprio per questo, dobbiamo darci una svegliata per poter dar seguito a quelle che sono le speranze della società e del nostro pubblico». 

Eppure in squadra avete un certo Linus Klasen, autore di 31 punti in 24 match... «È un fenomeno. Oltre a un giocatore fortissimo, è una bravissima persona. Con lui mi frequento anche fuori dal ghiaccio. A volte facciamo il viaggio verso il Ticino insieme, quando lui torna dalla sua famiglia a Lugano e io vado a trovare i miei genitori. È un ragazzo di cuore che, nonostante la sua età, lavora sodo tutti i giorni. Per noi è un pregio poter contare su di lui».

Sull'agenda di Casserini prossimamente c'è una visita alla Gottardo Arena... «Non ho ancora visto la nuova pista dell'Ambrì, ma appena posso assisterò a una partita. Dalle foto e dai video mi sembra uno spettacolo».

COMMENTI
 
Gus 11 mesi fa su tio
Ma perché questo bravo giocatore se ne è andato da Ambri? Chi non l'ha più voluto?
NOTIZIE PIÙ LETTE