Immobili
Veicoli

HCLL'HCL parte bene: liquidato il Davos in trasferta

02.01.21 - 21:58
La truppa di Pelletier si è imposta 3-1 e scavalca in classifica proprio gli avversari di giornata.
keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
L'HCL parte bene: liquidato il Davos in trasferta
La truppa di Pelletier si è imposta 3-1 e scavalca in classifica proprio gli avversari di giornata.
Nello stesso tempo vincono anche Losanna, Ginevra e Zugo, rispettivamente contro Berna, Rapperswil e Bienne.
HOCKEY: Risultati e classifiche

DAVOS - Il Lugano ha bagnato il 2021 con un prezioso successo a Davos e riscatta così la brutta battuta d'arresto rimediata a Rapperswil in occasione dell'ultimo match dello scorso anno. Per la formazione ticinese si tratta anche della seconda vittoria in terra grigionese in sei giorni, dopo l'affermazione dello scorso 27 dicembre (3-0).

I bianconeri hanno espugnato la Vaillant Arena con il punteggio di 3-1, in virtù dei sigilli di Bertaggia (5') - schierato in prima linea insieme a Boedker e Arcobello - Bürgler (26') e Fazzini (35'). Per i grigionesi il momentaneo 1-1 era invece stato siglato da Nygren (13') in powerplay.

Grazie a questo successo la compagine allenata da Serge Pelletier (30 punti) ha scavalcato in classifica proprio gli avversari di giornata (28) - che contano comunque quattro match in più giocati - e sale così al quinto posto unitamente al Ginevra. Per la cronaca le Aquile hanno superato nello stesso tempo il Rapperswil 6-0 (reti di Fehr, Miranda, Maurer, Tömmernes, Rod e Mercier).

Per quanto riguarda gli altri incontri della serata da segnalare i successi di Losanna e Zugo. I vodesi hanno piegato il Berna 7-1 (gol di Frick, Froidevaux, Heldner, Kenins, Malgin e doppietta di Conacher da una parte, rete di Brithen dall'altra), mentre i Tori hanno espugnato Bienne 2-0 (Hofmann e Leuenberger).

DAVOS - LUGANO 1-3 (1-1; 0-2; 0-0)

Reti: 5' Bertaggia (Arcobello) 0-1; 13' Nygren (Palushaj, Corvi/5c4) 1-1; 26' Bürgler (Lajunen, Suri) 1-2; 35' Fazzini (5c4) 1-3.

LUGANO: Schlegel; Riva, Heed; Wellinger, Loeffel; Wolf, Nodari; Traber, Chiesa; Bertaggia, Arcobello, Boedker; Suri, Lajunen, Walker; Fazzini, Herburger, Bürgler; Romanenghi, Sannitz, Lammer.

Penalità: 3x2' Davos; 4x2' + 2x10' Lugano.

Note: Vaillant Arena 50 spettatori; Arbitri: Tscherrig, Nikolic; Fuchs, Wolf.

 

 

COMMENTI
 
Evry 1 anno fa su tio
Bravi, a parte del 17, 22.27 e 38 i quali devono cambiare registro, avanti cosi e auguri
NOTIZIE PIÙ LETTE