Immobili
Veicoli

HCAPWeekend di alti e bassi per l'Ambrì: brillano Ciaccio e Nättinen

19.10.20 - 12:00
Due punti in un fine settimana non certo semplice: qualche rimpianto però rimane.
Ti-press (Alessandro Crinari)
Weekend di alti e bassi per l'Ambrì: brillano Ciaccio e Nättinen
Due punti in un fine settimana non certo semplice: qualche rimpianto però rimane.

AMBRÌ - Tra quarantene, primi casi di Covid e partite rinviate il campionato di National League è proseguito in versione... spezzatino. Fra le squadre non ancora toccate da questo brutto fastidio c'è l'Ambrì, che ha potuto disputare regolarmente le due partite in programma.

Quello appena andato agli archivi è stato un weekend sull'altalena per i biancoblù: venerdì a Langnau i leventinesi – invero troppo discontinui nell'arco dei quasi 65' disputati – sono stati riacciuffati a poco più di un minuto dal 60' prima di essere superati all'overtime. 24 ore dopo, contro una delle squadre più complete e pericolose del campionato, i leventinesi hanno invece fornito una super prestazione (nonostante il ko ai rigori) ritrovando quel fuoco sacro che nelle ultime stagioni ha spesso aiutato e non poco i giocatori dell'Ambrì a togliersi delle soddisfazioni. Una partita ben giocata, nella quale D'Agostini e compagni hanno spesso messo in difficoltà lo Zugo.

Un discorso a sé lo merita senza dubbio Damiano Ciaccio: l'ex Langnau, che sabato ha disputato la sua prima gara davanti al suo nuovo pubblico, ha impressionato per numero d'interventi (38 le parate) ma soprattutto per la difficoltà degli stessi. Una sicurezza in più per Luca Cereda, che può dunque contare su una coppia di portieri affidabile. 

Un'altra nota positiva del weekend è senza dubbio rappresentata da Julius Nättinen. Il finlandese, al suo debutto stagionale dopo l'infortunio, ha subito mostrato numeri interessanti e soprattutto firmato due dei tre gol realizzati dalla sua squadra. Un elemento imprescindibile per l'Ambrì, vista soprattutto la scarsa vena realizzativa palesata dal team biancoblù nelle prime partite (soltanto sette reti realizzate in sei gare).

Il prossimo test è in agenda domani, quando alla Valascia si presenterà l'osso duro Losanna. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT