Tipress (foto d'archivio)
+15
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
5 ore
Super-Gervinho oro di Parma
Doppietta dell’ivoriano e i Ducali sprintano.
COPPA SVIZZERA
5 ore
Poca grinta, poca gloria: Ambrì eliminato
Dragoni più incisivi; i biancoblù sono caduti 1-2 alla Valascia.
BUENOS AIRES
8 ore
Premonitore e (un po') macabro, spunta l’ultimo audio di Maradona
Diego ha contattato il compagno della sua ex.
SUPER LEAGUE
9 ore
Tegola Sion: Hoarau ai box fino a fine anno
L'attaccante 36enne si è infortunato a una coscia e salterà sette partite
BASKET
10 ore
Svizzera, niente bis
La nazionale elvetica, pur giocando bene, è stata sconfitta dalla Georgia per 91-84.
ARGENTINA
11 ore
«Maradona aveva battuto la testa a terra, ma nessuno l'ha portato in ospedale»
L'avvocato dell'infermiera che si occupava di Diego: «Rimasto chiuso nella sua stanza tre giorni».
HCL
12 ore
Covid-19: seconda quarantena per il Lugano
Diversi giocatori bianconeri sono risultati positivi al coronavirus. Le prossime tre partite sono state rinviate.
SUPER LEAGUE
15 ore
Il Lugano continua a correre e... non si ferma più
In questa stagione i bianconeri hanno colto otto risultati utili consecutivi: quattro vittorie e quattro pareggi
SCI ALPINO
17 ore
Marc Gisin appende gli sci al chiodo
L'elvetico ha deciso di ritirarsi all'età di 32 anni.
HCAP - COPPA SVIZZERA
18 ore
Ambrì, in palio c'è la semifinale
La formazione leventinese sfiderà il Friborgo alla Valascia per il penultimo atto della coppa nazionale
FORMULA 1
18 ore
Grosjean, il giorno dopo
Le condizioni del pilota, protagonista di un incidente pauroso, non preoccupano.
HCL - L'ANALISI
21 ore
Bienne & Zurigo: weekend da zero punti per il Lugano
I bianconeri sono stati sopraffatti in casa dai Lions e in trasferta dai seelanders
CARNET NOIR
1 gior
Il calcio piange Papa Bouba Diop: aveva 42 anni
Nella sua carriera il centrocampista senegalese ha militato anche nello Xamax e nel Grasshoppers
SERIE A
1 gior
Napoli: quattro sberle alla Roma nel segno di Diego
I partenopei si sono imposti nettamente: 4-0 il risultato finale. Qualche ora prima Cagliari-Spezia era terminata 2-2
SUPER LEAGUE
1 gior
«Facciamo 39 punti», «Guardiamo avanti», a Lugano l’incertezza è dolce
Ambizione e pragmatismo in casa bianconera.
FORMULA 1
1 gior
Noiosamente Hamilton, l’uomo dei record
Novantacinquesimo successo in carriera per il britannico.
SWISS LEAGUE
1 gior
Rockets, che lezione
I ticinesi sono stati sconfitti 8-1.
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano gode ancora (e tanto) in extremis
Un gol al 92' ha lanciato i bianconeri, al quarto successo in campionato.
SERIE A
1 gior
No Ibra, no problem
Stesa 2-0 la Fiorentina. Bologna avanti con il Crotone.
FORMULA 1
1 gior
«Ustioni su mani e caviglie»
Il pilota ginevrino è in ospedale dopo il pauroso incidente.
FOTO E VIDEO
FORMULA 1
1 gior
Vettura spezzata e in fiamme, incidente drammatico per Grosjean
Dramma sfiorato nel primo giro del GP del Bahrain.
SERIE A
1 gior
Lazio, un disastro
Biancocelesti surclassati 3-1 dai bianconeri.
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Ormai siamo abituati alle ascelle in fuorigioco...»
Jurgen Klopp non perde mai il sorriso. Il mister ha scherzato sui gol annullati ai Reds contro il Brighton (1-1)
BOXE
1 gior
Rientro-show per Tyson
Contro Roy Jones Jr. finisce pari.
FORMULA 1
1 gior
Leclerc sconsolato: «Non ci saranno miracoli»
In Bahrain le Rosse scattano dalla sesta fila. Seb è un po' più ottimista: «Potremo ottenere un buon bottino di punti»
SERIE A
2 gior
Il Verona castiga la Dea
L'Atalanta, dopo il colpaccio in Champions contro il Liverpool, cade in campionato
SUPER LEAGUE
2 gior
Prima gioia per Celestini
Primo successo in campionato per il Lucerna (Servette ko 3-1). Bene il Vaduz, che stende i vallesani (4-1)
NATIONAL LEAGUE
2 gior
Il Losanna non lascia scampo ai Dragoni
Per la seconda volta in pochi giorni i vodesi piegano il Friborgo. Il Davos passa a Rapperswil: doppietta di Thornton
HCL
2 gior
Il Lugano cade ancora: lo Zurigo graffia cinque volte
Weekend amaro per gli uomini di Pelletier, che dopo il ko di Bienne perdono anche contro i Lions (1-5)
SERIE A
2 gior
Senza Ronaldo la Juve si perde: 1-1 col Benevento
Non basta il solito Morata: i bianconeri di Pirlo non sfondano al Vigorito
SWISS LEAGUE
20.02.2020 - 14:350
Aggiornamento : 21:28

«L'Ambrì non ha mai chiesto di poter salire dal 51% al 100% del progetto-Rockets»

Lombardi ha "spiegato" i Razzi: «Messi 750'000.- di garanzia. La divisione paritaria delle perdite era per quest'anno»

BIASCA - Il disaccordo non è totale e, seppur compromessa, la situazione si può ancora sistemare. Per il bene dei giovani hockeisti ticinesi.

Nata dal passo indietro ufficiale fatto dal Lugano e resa più forte dai mugugni del Biasca, la bufera abbattutasi sui Ticino Rockets è stata ammorbidita da Filippo Lombardi, che pur difendendo la posizione dell'Ambrì ha lasciato aperto più di uno spiraglio per la continuazione della collaborazione.

«La protesta delle altre società? Posso dire che di sei punti trattati, solo tre sono stati respinti – ha commentato il numero uno leventinese – e non solo da noi ma anche dagli altri due club impegnati nel progetto (Davos e GDT, ndr). Per quel che riguarda il futuro, la speranza, l'auspicio, è che i Ticino Rockets possano continuare a esistere nella forma in cui sono stati pensati».

Prima dovranno salvarsi sul ghiaccio.
«Esatto. Per questo motivo l'Assemblea degli azionisti sarà convocata solo a bocce ferme. Ogni operazione sarà fatta solo quando le partite saranno terminate. E questo per permettere ai ragazzi di scendere in pista concentrati sull'obiettivo da raggiungere».

Le tempistiche e le ragioni che hanno portato a sollevare il polverone...
«Le divergenze attuali non le commenterò. Ciò che mi preme dire è però che mai – come invece scritto – l'Ambrì ha chiesto di poter salire dal 51% fino alla totalità del pacchetto azionario».

Tale comunicazione è stata fatta proprio dall'HCAP nel marzo 2019, in una lettera agli altri azionisti della Società anonima HC Biasca – Ticino Rockets.
«Tale comunicazione è sì stata fatta dall'HCAP nel marzo 2019, ma solo in risposta a delle richieste dell'Associazione Biasca che HCAP non poteva accogliere. Noi ci siamo quindi detti disponibili a rilevare le quote di chi avesse deciso di uscire. Non avevamo e non abbiamo mire espansionistiche».

Le ultime discussioni sono però nate prima delle proposte fatte negli ultimi mesi dal Lugano.
«Al momento della costituzione della SA, l'Ambrì ha assunto il 51% delle quote perché la Lega aveva richiesto che tale ruolo fosse ricoperto da una delle due società di NLA in trattativa. Oltre a versare i 102'000 franchi relativi alle proprie quote, l'HCAP ha – da solo – messo i 750'000 franchi di garanzia necessari».

Cifra depositata ma pronta a rientrare?
«È stata una garanzia bancaria fornita da tre persone fisiche vicine al club, liberata dopo i primi tre anni in quanto non più richiesta dalla Lega».

A fronte di tali esborsi, e nonostante fosse un azionista di minoranza, l'HCL ha però accettato di “coprire l’eventuale perdita d’esercizio della società in modo paritario all’HCAP”. Questo per rispettare i patti parasociali...
«Questo non è esatto. Nei primi tre anni di esercizio, il patto parasociale non prevedeva nessuna divisione di eventuali perdite rispetto a quanto prevede la legge, ovvero in proporzione alle quote detenute dagli azionisti. Fortunatamente le perdite, piccole, sono state relative solo alla prima stagione e i due successivi anni sono stati chiusi in attivo».

E la disponibilità del Lugano di dividere le “uscite”?
«Il patto parasociale è scaduto dopo, appunto, tre anni e solo in questa stagione, una stagione ponte, di fronte all'aumento di impegni il club bianconero si è detto disposto a coprire le perdite in maniera paritaria. Anche al termine di questo esercizio vi sarà comunque un piccolo utile».

L'eventuale ridimensionamento dei bianconeri, che hanno dichiarato di volersi comportare esclusivamente come azionisti di minoranza, andrà a compromettere il futuro del progetto-Rockets?
«In questo momento, come detto, è giusto lasciare spazio a chi scende in pista: c'è una salvezza da conquistare. Quel che posso dire è che l'HCAP, i GDT e il Davos sono pronti a continuare le discussioni con gli azionisti. Attuali o potenziali».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 9 mesi fa su tio
foto da vero DITTATORE manca solo la tromba............
Evry 9 mesi fa su tio
Il presidente delle ultime trombe va in escandescenza.... bel carattere e qualità da Leadership !!!!
pedrito-el-drito 9 mesi fa su tio
sei il lecchino del SERGIO-SO-TUTTO-IO??????...o vi incensate a vicenda di biancogiallonero? PS io raramente commento l'HCL (solo rispondo a certe provocazioni gratuite) i tuoi interventi SI che sono oggettivi!!¨HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA.....
pedrito-el-drito 9 mesi fa su tio
@pedrito-el-drito per BarryMc... ;)
Evry 9 mesi fa su tio
La Foto dice tutto !!
Edo Delmue 9 mesi fa su fb
Aspettiamo l'assemblea prima di esprimerci !!
Evry 9 mesi fa su tio
Penso che questa persono, ormai è conosciuta da tempo ha un atteggiamento simile alla volpe "cambia il pelo ma non il viziuo", tante sparlate roboanti, sincerità... che lascia molto desiderare e dimostrazioni comportamentali al limite della buona educazioe. Ma LUI pensa ed è convinto di avere fatto TUTTO LUI e di essere superiore a tutto. Le consigli di fare come gli struzzi, la crapa sotto la sabbia.... auguri
Zarco 9 mesi fa su tio
La figuraccia tua e’ spaziale ! Destati...
toto2 9 mesi fa su tio
ma daiiii se i 750.000 li hanno messi due persone vicine al club,non vuol dire che li ha messi l'hcap,come al solito verità storpiata,caro hcl viv viv via,con quella gente li c'e solo da starci lontano.
Zarco 9 mesi fa su tio
@toto2 Pure da tipi come te!
Castegna Toni Venanzio Witschi 9 mesi fa su fb
Ci saranno dei Documenti
Marzio Stoppa 9 mesi fa su fb
Bla bla bla... tante parole senza senso solo per gli interessi dei piotti
Armando Tognetti 9 mesi fa su fb
Marzio Stoppa Se ogni società aggregata hai Rockets, mette a disposizione dei Prospects di un certo livello, ogni club approfitterebbe delle loro risorse, se così non fosse vuol pur dire che non hai utilizzato i tuoi migliori prospects. Vedi Matewa
Dejan Savic 9 mesi fa su fb
Tazi D. Petrov
Zarco 9 mesi fa su tio
X Manuela Prest Colombo...che italiano e’ ? neanche un scienziato riuscirebbe a decifrarlo.......
toto2 9 mesi fa su tio
@Zarco uno scienziato
Zarco 9 mesi fa su tio
@toto2 Te, proprio deficitario in tutto!
Bibo 9 mesi fa su tio
Sandro Camp se incassa fra sponsor, biglietti, eccc... più di quello che spende nell'intera stagione non sono utili?
Zarco 9 mesi fa su tio
@Bibo Biglietti? Ma svegliati...
Bibo 9 mesi fa su tio
@Zarco Se invece di commentare tanto per, leggessi bene...qui non si parla dei Rockers ma di una squadra di hockey in generale...ennesima figuraccia...
Zarco 9 mesi fa su tio
@Bibo Su dai ...il diritto di dre fandonie non te lo toglie nessuno!
Manuela Prest Colombo 9 mesi fa su fb
non si smettono mai ..i corvi ...
Sandro Camp 9 mesi fa su fb
Non ho ben capito come una squadra di hockey possa fare utili ...🤔🤔
GI 9 mesi fa su tio
sembra il classico "dialogo fra sordi"....
Bibo 9 mesi fa su tio
@GI Esatto, tutti e nessuno hanno ragione o torto...
Zarco 9 mesi fa su tio
@Bibo Te, invece hai sempre ragione....
sergejville 9 mesi fa su tio
adesso non cominciamo con arrampicate sui vetri. L'hcap ha fatto come ha voluto certe cose e delle scelte, un po' contro il progetto iniziale (vedi anche comunicato HC Biasca). Ora l'HCL si tira indietro (legittimamente) e non mi sembra il caso di cercare scuse o, appunto, arrampicate inutili. È andata così e la vita va avanti (come l'hcap con i Rockets).
Bibo 9 mesi fa su tio
@sergejville Il comunicato del Biasca non spiega proprio niente, dice solo che così (come? "modalità Ambrì"? litigando? senza abbastanza mezzi? ecc...) non si può andare avanti, dice tutto e niente... Il Lugano come suo diritto può ritirarsi del tutto, fare come ha fatto oppure anche altre cose ma avrebbe potuto farlo in altri modi e tempi (inizio della fase di relegazione molto delicata) e senza accampare scuse o motivi futili (sembra che abbiano speso una fortuna per coprire le perdite ma invece nemmeno un franco!) . Ha scelto di fare così, benone, vedremo come andrà a finire. Se avesse voluto avere più peso di decisione sarebbe potuto entrare con maggiori azioni e non solo al 15% oppure prendere lui il controllo col 51% o altro ancora, è normalissimo che qualcuno deve "comandare" e/o decidere in caso di opinioni contrastanti e visto che la maggioranza ce l'ha l'Ambrì...
pedrito-el-drito 9 mesi fa su tio
@sergejville Solito commento privo di oggettività e fazioso come il solito... niente di nuovo
BarryMc 9 mesi fa su tio
@pedrito-el-drito Beh, non è che i tuoi commenti di possono annoverare tra i "non faziosi".
toms 9 mesi fa su tio
SCTÜFIS PÜ
albertolupo 9 mesi fa su tio
@toms Stüfis casomai
Mauro Gaggini 9 mesi fa su fb
Chiaro stile Renzettiano🤣🤣🤣 eventuali Partners servono solo per pagare! Per le decisioni decide il p88 Pippopotamo
Dony Martignoni 9 mesi fa su fb
Bravo press! Le mire espansionistiche hanno see altrove...vedi Team Ticino, Bacchica ecc...👹👹👹
Rossano Bianchi 9 mesi fa su fb
Metteteli voi
Alessandro Milani 9 mesi fa su fb
Pufatt ..urregiatt. vergogna
Alessio Nesurini 9 mesi fa su fb
Non ha soldi per se, figuriamoci per i Rockets
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 04:04:48 | 91.208.130.85