Cerca e trova immobili

COPPA DEL MONDO FIFA PER CLUBAl-Hilal disinnescato: fa sempre festa il Real Madrid

11.02.23 - 22:00
Madrid è... Real: Carletto (nuovamente) sul tetto del mondo
Imago
Al-Hilal disinnescato: fa sempre festa il Real Madrid
Madrid è... Real: Carletto (nuovamente) sul tetto del mondo
Flamengo terzo dopo la finalina.
CALCIO: Risultati e classifiche

RABAT - Pur non costante per tutti i 90’ di partita, pur non perfetto e scintillante, il Real Madrid non è arrivato in ritardo all’appuntamento con l’ennesimo trionfo della sua storia. Allo stadio Moulay Abdallah di Rabat, nella finale della Coppa del Mondo FIFA per club, i blancos hanno infatti controllato 5-3 l’Al-Hilal, assicurandosi il quinto trionfo nella manifestazione. 

Gli spagnoli del re di coppe Carletto Ancelotti sono subito scappati con Vinicius Jr. (a segno al 13’) e Valverde (18’). A riportarli sulla terra ci ha pensato Marega il quale, al 26’, ha trovato il modo di bucare Lunin e di ridare un po’ di significato all’incrocio. Arrivati alla sfida dopo aver eliminato agevolmente l’Al-Ahly, i madrileni non si sono a ogni modo fatti destabilizzare dal guizzo ospite e, con pazienza e con esperienza, hanno gestito e pazientato in attesa di affondare i colpi. Le zampate decisive sono arrivate a inizio ripresa quando Benzema prima (54’) e Valverde poi (58’) hanno messo in ghiaccio il trionfo.

In seguito c’è stato spazio per lo spettacolo e… per le distrazioni: Vietto ha siglato il secondo gol dei sauditi (63’), Vinicius Jr. ha firmato la personalissima doppietta (69’) ristabilendo le distanze, Vietto ha nuovamente griffato il match (79'). Sono in ogni caso stati solo fuochi d’artificio che hanno anticipato la festa finale, quella delle merengues, che dopo il 2014, 2016, 2017 e 2018 possono nuovamente permettersi di guardare tutti dall’alto verso il basso.

Il terzo posto, nel torneo, lo hanno acciuffato i brasiliani del Flamengo che, incredibilmente eliminati proprio dall’Al-Hilal in semifinale, si sono parzialmente rifatti superando l’Al-Ahly nella finalina. Avanti con Gabriel Barbosa ma ripresi e superati dalla doppietta di Abdelkader, i rossoneri hanno archiviato la pratica 4-2 grazie alla seconda rete di Gabriel Barbosa e alla doppietta di Pedro, a segno nell’ultimo quarto d’ora di match.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

italo luigi 1 anno fa su tio
Grande Real ma Carletto è fantastico!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE