Immobili
Veicoli

QATAR 2022Naufragio Italia: clamorosa eliminazione

24.03.22 - 22:42
Italia beffata 0-1 dalla Macedonia del Nord: non parteciperà a Qatar 2022
keystone-sda.ch / STF (Antonio Calanni)
QATAR 2022
24.03.22 - 22:42
Naufragio Italia: clamorosa eliminazione
Italia beffata 0-1 dalla Macedonia del Nord: non parteciperà a Qatar 2022
Disastrosa sconfitta per l'Italia, fattasi infilzare dalla Macedonia del Nord. Avanzano Portogallo, Galles e Svezia.

PALERMO - L'Italia è incredibilmente fuori dal Mondiale. Come già successo per Russia 2018, quando s'inchinarono davanti alla Svezia, gli azzurri hanno versato lacrime amare nei playoff. In questa occasione hanno pianto in casa, contro la Macedonia del Nord. Si sono fatti beffare 0-1 al termine di una partita dominata e costellata da mille sprechi. Decisiva è stata una rete, bella ed estemporanea, siglata da Trajkovski al 92'.

La truppa di Roberto Mancini non può che prendersela con sé stessa per quanto capitato a Palermo. Ha giochicchiato in maniera confusa e nonostante ciò, ha saputo crearsi almeno sei-sette palle gol nitide. Imprecisi, frettolosi, anche sfortunati, Berardi e compagni non hanno tuttavia mai trovato lo spiraglio giusto. Hanno contemporaneamente concesso pochissimo, è vero; abbastanza però per vedere i balcanici, concentrati e concreti, piazzare la zampata decisiva quando tempo per recuperare non ce n'era più. Serata storta, partita storta, altro dramma sportivo; in Italia dovrebbero in ogni caso fare mea culpa pure per gli sprechi post-Europeo. Ne ha goduto la Svizzera - e per questo alle nostre latitudini si è festeggiato - ma con quelli loro si sono cacciati nei guai...

La loro corsa verso il Mondiale l’hanno invece continuata il Portogallo e il Galles. Pur tremando, i lusitani si sono sbarazzati 3-1 della Turchia, scappando con Otavio (15’) e Diogo Jota (42’) ma poi vedendo i rivali passare con Yilmaz (65’), che all’83’ ha fallito il rigore del pari. Nuñes, al 94', ha poi chiuso definitivamente i conti. I britannici hanno invece regolato 2-1 l’Austria. Eroe di serata è stato il redivivo Gareth Bale, desaparecido con il Real Madrid ma sempre dominante con la sua nazionale. Il 32enne ha firmato il doppio vantaggio (25’ e 51’) prima che un’autorete di Davies mettesse (inutilmente) pepe sugli ultimi minuti della sfida. Un passo verso Qatar 2022 lo ha infine fatto anche la Svezia, che in una semifinale complicatissima ha dovuto attendere il supplementare per regolare una Repubblica Ceca organizzata e più che determinata. Il gol decisivo, l'1-0 che ha fatto decollare gli scandinavi verso la finale con la Polonia (avanti approfittando della squalifica della Russia), lo ha realizzato Quaison al 110'.

COMMENTI
 
fildefer 3 mesi fa su tio
Ma non è la prima volta!! Dovrebbero essere abituati!! Sempre primi in tutto!
F/A-19 3 mesi fa su tio
Il loro allenatore dice che non se lo meritavano, a parer mio dopo una eliminazione del genere ci vorrebbe solo autocritica e magari stare zitti.
volabas56 3 mesi fa su tio
Ma dai, non è poi mica cosi grave..hanno sempre il grande fratello, l'isola dei famosi, amici e tante altre cose imperdibili, senza dimenticare quel gran cinema che è la politica italiana.
vulpus 3 mesi fa su tio
Rispecchia l'andamento nazionale del calcio italiano. Troppe prime donne pagate salatissimamente , ma dalla resa inversamente proporzionale.
TiaTi 3 mesi fa su tio
mai una volta che proviamo a tirare e grazie al c che poi perdiamo, avevamo anche il 70% di possesso palla 🤦🏻‍♂️
Bibo 3 mesi fa su tio
Che pecàt...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT