SERIE A«Voglio continuare il più possibile»

09.11.21 - 23:16
Zlatan Ibrahimovic non ha fissato una data per il ritiro: «Finché vengo chiamato continuo»
keystone-sda.ch / STF (Antonio Calanni)
«Voglio continuare il più possibile»
Zlatan Ibrahimovic non ha fissato una data per il ritiro: «Finché vengo chiamato continuo»
CALCIO: Risultati e classifiche

STOCCOLMA - Con una zampata è ancora in grado di risolvere da solo le partite, nonostante la carta identità indichi 40 anni. Quando è in campo Zlatan Ibrahimovic si diverte come un bimbo senza sentire il peso degli anni. «Non ho deciso un giorno nel quale smettere - le parole dell'attaccante del Milan, in questi giorni impegnato con la nazionale svedese - Voglio continuare il più possibile e non voglio pensare a smettere, vado avanti. Finché vengo chiamato, giocherò».

Ma qual è il segreto della sua longevità? «Nell’ultima stagione ho avuto più infortuni di quelli che ho solitamente, ma è anche perché non ho mai pensato a fare con calma quando ho sentito qualche fastidio, ho solo dato il massimo. Questo è la mia mentalità. Dopo aver fatto 30 anni così ho notato che i dolori fisici non spariscono, si spostano e basta. In Italia, al Milan, ho un fisioterapista che mi segue 24 ore al giorno. Per ogni minima cosa interviene, appena sento qualcosa devo curarmi subito».

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE