PAVLYUCHENKOVA A. (RUS)
BENCIC B. (SUI)
06:20
 
PAVLYUCHENKOVA A. (RUS)
BENCIC B. (SUI)
06:20
 
Freshfocus
BUENOS AIRES
18.07.2021 - 12:000
Aggiornamento : 19:29

Maradona, lo psicologo: «Pietà per i tossicodipendenti». La rabbia di Gianinna: «Figlio di...»

Durissimo botta e risposta tra lo psicologo Carlos Diaz e Gianinna, figlia di Maradona

BUENOS AIRES - È uno degli imputati per la morte di Diego Armando Maradona. Carlos Diaz, psicologo del campione argentino, è tornato a parlare dopo lunghi mesi di silenzio durante i quali non ha avuto pace. 

Il diretto interessato non ci sta a passare per uno dei capri espiatori per la morte dell'ex Napoli e racconta la sua versione dei fatti: «Quel giorno avevamo appuntamento con lui ma l'abbiamo trovato addormentato a letto - le sue parole alla trasmissione "Intruders" - Abbiamo provato a chiamarlo ma non ci rispondeva, cosi abbiamo chiesto ai conviventi e secondo loro Diego faceva sempre finta di dormire per non vedere i medici. A quel punto è entrata l'infermiera che non ha sentito il polso ed ha iniziato a fare le manovre di rianimazione. Ricordo persino di aver chiamato Gianinna: ho cercato di tranquillizzarla e gli ho detto di venire con calma. In seguito i media hanno fatto subito rumore sulla notizia e si è innervosita come il resto della famiglia».

Poi un attacco verticale all'indirizzo delle figlie: «Maradona abusava di alcol e psicofarmaci. Le figlie Dalma e Gianinna mi vogliono in carcere? Provo compassione per i parenti dei tossicodipendenti, perché capisco che molte volte sono anche loro danneggiati dalla malattia». 

La risposta di Gianinna non si è fatta attendere... «Caro Carlos, vorrei che i tuoi cari non subissero tutto questo. Mentre ero disperata ti ho invitato a casa mia, ho creduto alle le tue bugie e alla tua mancanza di lealtà. Figlio di p... Non mi fermerò finché tu non pagherai per i tuoi audio, per tutto quello che hai fatto. Sono disgustata da cosa possono fare le persone per un punto in più di share in televisione».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-28 06:00:22 | 91.208.130.86