imago
PALMEIRAS
07.04.2021 - 18:140
Aggiornamento : 22:00

Positivo al coronavirus, va al supermercato, urta una bicicletta e si becca una maxi-multa

L'ex Milan Luiz Adriano, ora al Palmeiras, non ha rispettato le regole per contenere la diffusione del coronavirus

PALMEIRAS - Luiz Adriano l'ha combinata grossa. Nonostante la positività al coronavirus riscontrata il 1. aprile, lunedì l'attuale giocatore del Palmeiras si è recato al supermercato violando tutti i regolamenti in vigore per contenere la diffusione del Covid-19. La sua "uscita" è venuta a galla dopo che il 33enne ex Milan, proprio nel parcheggio del centro commerciale, ha urtato una bicicletta.

Tramite un post su Instagram il brasiliano si è scusato per l'accaduto... «Sì, ho sbagliato. Non avrei dovuto uscire. Sono stato coinvolto in un incidente in cui una bicicletta si è scontrata con la mia auto all’uscita del parcheggio. Non ho potuto sottrarmi dal prestare soccorso. Avevo portato mia madre, che non sa guidare, al supermercato, ma non ero uscito dalla macchina e indossavo la mascherina».

Scuse che ovviamente non sono bastate: il Palmeiras ha già reso noto che nei confronti del suo tesserato è prevista una maxi-multa.  

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-17 04:42:18 | 91.208.130.87