Tipress, archivio
+1
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
22.07.2020 - 08:000
Aggiornamento : 13:43

«Jacobacci osannato e martellato da Renzetti. Non è positivo per il gruppo»

Arno Rossini si è anche espresso a proposito di Janga: «Onestamente non ha portato molta qualità al Lugano...»

A quattro partite dal termine del campionato, l'YB conduce la classifica di Super League con 64 punti, davanti a San Gallo (62) e Basilea (56). «Si tratta di un campionato “trascinato” - visto che si vuole arrivare a tutti costi alla fine - e a livello sportivo è stato un po' falsato a causa della situazione legata allo Zurigo, costretto a scendere in campo con gli U21», è intervenuto Arno Rossini. «A ogni modo, cadendo a Thun, il San Gallo ha perso una grandissima occasione per vincere il campionato. La possibilità di salire sul tetto svizzero c'è ancora, ma a questo punto sarà molto difficile. L'YB ha infatti l'esperienza necessaria e i giocatori giusti per arrivare ancora una volta fino in fondo».

Il Lugano invece, settimo della graduatoria (37 punti), è reduce da quattro pareggi consecutivi... «È stato un peccato perché i bianconeri potevano vincere almeno due di questi incontri e puntare diritti verso l'Europa. La squadra è solida, ha molta qualità e la rosa è importante, per questo motivo sono convinto che quest'anno c'era davvero la possibilità di centrare obiettivi più nobili. Bisognava fare qualcosa in più. Janga? In campo mette grande impegno e mostra dedizione in rapporto alla squadra, ma onestamente non ha portato una grandissima qualità al Lugano. Da un attaccante ci si aspetta sempre il gol, ma il contributo di Janga sotto porta è finora stato purtroppo deludente. Se non arrivano le reti della propria prima punta, mancano di conseguenza le vittorie per la squadra».  

Come giudichi la situazione legata a mister Jacobacci? «Negli ultimi anni a Cornaredo è mancata un po' di continuità per quanto riguarda la guida tecnica. Reputo Jacobacci un allenatore molto serio e il timoniere giusto per il Lugano, purché sia sostenuto dal presidente: alla prima pioggia non deve infatti arrivare il temporale. Ultimamente è stato osannato e martellato da Renzetti e questo potrebbe creare instabilità e disagi all'interno dello spogliatoio. Non è positivo per il gruppo, i giocatori insoddisfatti potrebbero infatti schierarsi apertamente contro il coach. Bisogna fare attenzione».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Samuel Golay)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 02:50:47 | 91.208.130.86