Keystone
CALCIO
08.04.2020 - 18:150

«Ognuno faccia qualcosa di sensato col denaro che riceve»

Il centrocampista del Real non crede che la soluzione migliore sia rinunciare a parte del salario

MADRID - Toni Kroos va decisamente controcorrente. Il taglio degli stipendi? No, secondo il calciatore del Real Madrid non è questa la strada giusta da seguire. 

«Penso che le società debbano continuare a pagare il salario completo - le sue parole a SWR Sport - Ognuno poi faccia qualcosa di sensato col denaro che riceve. A tutti noi chiedono di aiutare e ci sono tante situazioni nelle quali un aiuto è necessario. La riduzione del salario per me è come una donazione inutile, o una donazione fatta al club».

Che calcio sarà quello delle prossime settimane? Ancora Kroos... «Sarà diverso. Molti club risentiranno dell'assenza di entrate già pianificate. Tutto però dipenderà da quanto tempo durerà lo stop forzato. Se si dovesse giocare di nuovo a maggio, si troveranno sicuramente delle soluzioni. Se, invece, la sospensione dovesse durare fino all'inverno, posso immaginare che alcuni club avrebbero difficoltà significative. Ciò cambierebbe il calcio così come lo conosciamo».

 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 2 mesi fa su tio
La botta e’ pesante! Ma, i club finiscano di pagare stipendi vergognosi...chissa, se impareranno, dubito !
GI 2 mesi fa su tio
wow...che attaccamento al club…..eppure questo genere di personaggi riesce sempre a "farla franca"....nel senso che trovano sempre qualcuno che li retribuisce…..
Ben8 2 mesi fa su tio
Licenziato!
Nico90 2 mesi fa su tio
Così forse lo sport si rende conto che gli stipendi attuali non sono sostenibili. Dopo questa crisi la gente comune con dei lavori precari rischia di perdere il lavoro. E i club andranno a chiedere aiuti allo Stato.
Zarco 2 mesi fa su tio
E ti pagano non poco ! Direi stupidamente ....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 03:00:36 | 91.208.130.85