Immobili
Veicoli
Keystone, archivio
+4
SERIE A
23.03.2020 - 23:380
Aggiornamento : 24.03.2020 - 12:37

«Il dramma di Bergamo è dovuto anche ad Atalanta-Valencia»

Il Papu Gomez: «È stato terribile giocare queste partite, ma non si conosceva ancora la gravità del Covid-19»

Fonte Olé/Gazzetta dello Sport
elaborata da Christian Botta
Giornalista

BERGAMO (ITALIA) - Il fantasista argentino dell'Atalanta - Alejandro Gomez - si è espresso in merito all'emergenza legata al coronavirus, che ha soprattutto colpito la città di Bergamo.

«È stato terribile disputare gli ultimi incontri, non avremmo dovuto», è intervenuto proprio il Papu. «Purtroppo in quel periodo non si conoscevano molti casi e nessuno aveva ancora capito cosa era in grado di fare questo virus. Non sapevamo quale fosse la sua gravità. Penso che la situazione drammatica di Bergamo sia dovuta anche alla partita d'andata con il Valencia, visto che a San Siro c'erano 45 mila bergamaschi su 120 mila abitanti(...) Quando siamo invece andati a Valencia erano tutti rilassati e non c'erano controlli, mentre allo stato attuale la Spagna è il secondo Paese in Europa con più persone infettate(...). Fortunatamente per ora in squadra nessuno ha mostrato sintomi(...)».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (UEFA / HO)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-27 07:34:58 | 91.208.130.86