Immobili
Veicoli
Fiorentina
6
Genoa
0
fine
(3-0)
Lakers
5
Langnau
3
fine
(1-1 : 1-2 : 3-0)
COL Avalanche
2
MIN Wild
1
2. tempo
(2-0 : 0-1)
SJ Sharks
4
LA Kings
1
1. tempo
(4-1)
ARI Coyotes
2
MON Canadiens
1
1. tempo
(2-1)
Seattle Kraken
CHI Blackhawks
23:00
 
Fiorentina
6
Genoa
0
fine
(3-0)
Lakers
5
Langnau
3
fine
(1-1 : 1-2 : 3-0)
COL Avalanche
2
MIN Wild
1
2. tempo
(2-0 : 0-1)
SJ Sharks
4
LA Kings
1
1. tempo
(4-1)
ARI Coyotes
2
MON Canadiens
1
1. tempo
(2-1)
Seattle Kraken
CHI Blackhawks
23:00
 
keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
+10
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
38 min
Il Rappi vola e continua a brillare
I sangallesi non hanno fatto sconti al Langnau, guidato per la prima volta da Sarault.
ZURIGO
2 ore
Lewandowski incoronato miglior giocatore del 2021
L’attaccante del Bayern supera Messi e Salah. Mendy miglior portiere davanti a Donnarumma.
SERIE A
2 ore
Lo Spezia affonda il Milan e gela San Siro
I rossoneri, avanti 1-0 all'intervallo, sono stati sconfitti 2-1. Il Napoli passa a Bologna (0-2).
NAZIONALE
4 ore
La Svizzera sfida l'Inghilterra a Wembley
L'amichevole si giocherà il 26 marzo.
HCL
4 ore
Lugano, prevendita per il derby
Alcune informazioni importanti in vista del derby del 27 gennaio.
MOTOMONDIALE
5 ore
«Sono stato male e ho sofferto molto»
Andrea Iannone è tornato a parlare ammettendo che la MotoGP gli manca tantissimo
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Dai Rockets al Berna il passo è breve
Fabian Ritzmann si è accordato con gli Orsi per i prossimi due anni.
TENNIS
9 ore
Teichmann ok al debutto
La rossocrociata si è sbarazzata di Petra Martic con il punteggio di 6-3, 6-3.
TENNIS
11 ore
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros: «Solo vaccinati»
Il ministro dello sport Roxana Maracineanu si è espresso in merito al prossimo slam francese.
TENNIS
13 ore
Belinda, buona la prima
L'elvetica ha piegato la resistenza di Kristina Mladenovic: 6-4, 6-3 il risultato finale.
HCL/HCAP
14 ore
Frenata bianconera, l'Ambrì lotta ma non trova continuità
Il Lugano, rimasto a bocca asciutta, è ancora in cerca del primo acuto del 2022. Weekend da tre punti per i biancoblù.
SERIE A
23 ore
L'Inter si ferma a 8: la Dea rallenta la capolista
Si è conclusa 0-0 la sfida del Gewiss Stadium tra i bergamaschi e i campioni d'Italia.
SERIE A
1 gior
La Roma torna al successo: battuto il Cagliari
I giallorossi si sono imposti 1-0 grazie a un rigore trasformato dal neo-acquisto Sergio Oliveira.
HCL
1 gior
Fa festa il Bienne, il Lugano cade ancora
Malgrado un ottimo avvio, il Lugano è stato rimontato nell’ultima frazione dal Bienne, capace di imporsi 3-2.
MELBOURNE
14.01.2022 - 09:210
Aggiornamento : 11:31

Novak Djokovic contro l'Australia

Mossa della disperazione per il serbo, che rischia di non poter entrare in Australia per tre anni

Ultima carta in mano a Djokovic: i suoi avvocati stanno lavorando per ribaltare la decisione del ministro

MELBOURNE - Colpevole, poi innocente, poi ancora colpevole: il bisticcio di Novak Djokovic con l’Australia e il suo Governo ha avuto, nell’ultima settimana, molti alti e bassi. Ora, dopo la cancellazione del visto decisa da Alex Hawke, è a un punto bassissimo. La storia non è in ogni caso ancora chiusa. Il serbo ha infatti dato mandato ai propri legali di presentare ricorso alla decisione del ministro dell’isola-continente. Per dimostrare di avere ragione o, almeno, per guadagnare tempo utile, così da poter disputare gli Australian Open.

Cosa accadrà ora? Secondo il media australiano Sydney Morning Herald, domani - sabato - il campione di Belgrado e i suoi avvocati saranno a colloquio con i funzionari dell’immigrazione. Nel frattempo potrebbe, in ogni caso già partire la richiesta di un processo semplificato e con tempi ridotti, che possa portare a un’assoluzione. Questa però non è certa. Anzi.

Il 34enne chiederà un riesame giurisdizionale della decisione presa da Hawke (e ovviamente avallata dal Primo ministro Scott Morrison); dovesse “vincere”, allora potrebbe vedere ristabilita la sua figura e rimanere nel Paese senza dover osservare alcuna restrizione. Qualora invece il Tribunale dovesse dare ragione al Ministro, Nole sarebbe invece - ovviamente - costretto a partire e, salvo deroghe, non potrebbe entrare in Australia per i prossimi tre anni. C’è in ogni caso anche una possibile terza soluzione: se Djokovic ottenesse il via libera, il Governo avrebbe infatti una nuova possibilità di far valere le proprie convinzioni in un appello. In quel caso il Tribunale dovrebbe nuovamente esprimersi e i tempi si dilaterebbero. Sarebbe un bene per Novak? Non è certo: i giorni di attesa potrebbe anche essere costretto a spenderli nella stanza di un hotel.

Intanto, mentre la legge ha fatto (farà?) il suo corso, gli organizzatori degli Australian Open dovranno rivedere il programma del torneo, che scatterà lunedì. Secondo il regolamento dello Slam, il posto nel tabellone del numero uno al mondo - già sorteggiato “sub iudice” - sarà preso dalla testa di serie numero 5. In questo caso la promozione toccherà quindi al russo Andrey Rublev. Lo slot vacante sarà invece occupato da un lucky loser.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lux Von Alchemy 2 gior fa su tio
Di fondo la sua lotta è corretta. Chiedo preventivamente perdono per la razionalità: è sano, ha la migliore protezione data dagli anticorpi creati dal suo forte sistema immunitario. Quindi, se, per placare gli animi, dimostrasse ulteriormente il suo esser sano con un Test Pcr ogni 24 ore, dove sarebbe il rischio per la salute pubblica?
uriah heep 3 gior fa su tio
Davanti a tutto il mondo si è reso ridicolo , odioso , prepotente ….. poi ci si domanda perché è sempre fischiato ! D’ora in poi giocare per Nole sarà sempre più dura ! Una persona intelligente avrebbe dovuto ammettere le sue colpe, accettare il verdetto ! Ma no, lui e la sua famiglia sono dei profeti😂😂intoccabili, è questa supponenza che disturba il mondo !!
Uluru 3 gior fa su tio
@uriah heep D’ora in poi dovrà giocare con le cuffie per non sentire tutti i fischi del pubblico
Dline 3 gior fa su tio
@uriah heep che pecora......
Dline 3 gior fa su tio
forza Novax
gigios 3 gior fa su tio
@Dline 🤡🤡🎪🎪🤹🏼🤹🏼
Dline 3 gior fa su tio
@Gglielmo che pecora che sei🙈🙈🙈
Güglielmo 3 gior fa su tio
Dare per avere Nole dare per avere! ho letto ieri che in una zona dell'Australia hanno temperature fini a 50.2 gradi . Ecco, fai piovere no? Un Dio come te può farlo anzi, fai nevicare che i canguri tirano il fiato egli aborigeni fanno sci di fondo, chiaramente dovrai moltiplicare gli sci e i bastoni ma cosa ci vuole. Pane e pesci, sci e bastoni l'è n'atim. Poi! e qui ti fanno restare di sicuro, vai sull'Adelaide River (a piedi visto che sei Dio) e dai da mangiare a i coccodrilli, una qualche borlanda Serba, tanto loro mangiano di tutto mentre il tuo entourage ti posta sui social. dam a tra fa insci....
RobediK71 3 gior fa su tio
Spendera piu in avvocati di quanto potrebbe vincere al torneo
seo56 3 gior fa su tio
Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico!! Ma con gli ignoranti si sa… anche la cosa più ovvia diventa la più incomprensibile!
Uluru 3 gior fa su tio
Non c’è limite all’arroganza di questo personaggio. Spero che anche l’ATP lo squalifichi per 3 anni
Dalu 3 gior fa su tio
Espulsione a vita sarebbe la cosa più corretta a questo punto😂😂
ivandaronch 3 gior fa su tio
Che perdita di punti.... e $$$$
Talos63 3 gior fa su tio
Si vede chi ha soldi da spendere… Negare ancora l’evidenza dopo aver confermato i propri errori è veramente da … Brutta cosa l’orgoglio nazionalista!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 22:49:10 | 91.208.130.86