Immobili
Veicoli

TENNISContinua l'odissea australiana di Novak Djokovic

10.01.22 - 12:39
Nole ha vinto la battaglia, ma non ancora la guerra... Il Ministero prende tempo sull'espulsione.
keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
TENNIS
10.01.22 - 12:39
Continua l'odissea australiana di Novak Djokovic
Nole ha vinto la battaglia, ma non ancora la guerra... Il Ministero prende tempo sull'espulsione.
Per domani è attesa la decisione del ministro dell'Immigrazione australiano Alex Hawke, che potrebbe annullare nuovamente il visto di Novak Djokovic.

MELBOURNE - Novak Djokovic ha vinto la battaglia, ma non ancora la guerra. Se da una parte il tribunale di Melbourne ha dato ragione alla difesa di Nole, annullando la decisione di revocare il visto concesso al tennista"no-vax", dall'altra entra ora in gioco il Governo australiano, che potrebbe ribaltare nuovamente (e definitivamente) la decisione.

Insomma la situazione resta intricata, ma - almeno per ora - Nole è libero di muoversi sul territorio australiano. Come mai? Il Ministero dell'Immigrazione Alex Hawke deve decidere se esercitare o meno il suo potere personale e cancellare la decisione del giudice Anthony Kelly, revocando il permesso concesso al tennista. Per ora il Ministero ha preso tempo e il verdetto, attesissimo, dovrebbe arrivare domani (nella notte svizzera).

In precedenza era stata seccamente smentita la notizia di un nuovo arresto di Djokovic, diffusa dal fratello Djorde tramite i media serbi."Novak Djokovic non è stato arrestato", hanno fatto sapere diverse fonti concordanti del governo australiano e dell'organizzazione degli Open, citate dai quotidiani The Age e Sydney Morning Herald.

Le ultime immagine in arrivo dall'Australia mostrano un'auto nera - con a bordo verosimilmente proprio Djokovic - che ha lasciato lo studio dell'avvocato del tennista. Numerosi i tifosi che hanno avvolto la vettura al grido di"free Novak". La polizia presente, insultata e spintonata da alcuni esagitati, è dovuta intervenire utilizzando dello spray urticante per allontanare la folla.

COMMENTI
 
Dijanaaa 5 mesi fa su tio
Forza Nole,se non fossi IC sarebbe tutt’altro trattamento.Possono negare quanto vogliono,però la verità è questa,puoi gustificarti quanto vuoi,e avere tutte le ragioni di questo mondo ma tu non potrai avere regione come certi “nobili”,questa è l’unica verita.
Yun 5 mesi fa su tio
Certo il numero 1 al mondo più odiato dai veri amanti del tennis.
italo_calvo 5 mesi fa su tio
Forza Nole! W la libertá!
Riga76 5 mesi fa su tio
Sarà sicuramente il migliore di tutti i tempi…ma NON è un signore…
ORS3 5 mesi fa su tio
A CASA!!!!!!!!!!!
Aljoski 5 mesi fa su tio
Invincibile sul campo da tennis Adesso provano a vincerlo con la politica
Yun 5 mesi fa su tio
Se chiede l’invalidità come gran parte dei suoi compaesani è meglio così si toglie dalle palle
Aljoski 5 mesi fa su tio
E
Dalu 5 mesi fa su tio
Ma un bel chissenefrega? Possibile che non si legga altro da qualche giorno?
seo56 5 mesi fa su tio
Lui e il suo clan meritano di andare in galera e rimanerci un paio di settimane a pane e acqua… il suo DNA non mente!!!
S_announ 5 mesi fa su tio
Sicuramente il commento più triste che abbia letto finora
Dex 5 mesi fa su tio
Anche palesemente razzista
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT