keystone-sda.ch (Ashley Landis)
NBA
26.08.2020 - 23:400

Razzismo: la NBA si ferma

I giocatori dei Milwaukee Bucks si sono rifiutati di scendere in campo. Rinviate tutte le gare in programma nella notte

MILWAUKEE - La NBA ha reso noto che le tre partite in programma questa notte sono state rinviate.

A pochi minuti dal via della gara Milwaukee-Orlando i tesserati dei Bucks si sono infatti trincerati in spogliatoio decidendo di non scendere in campo come segno di protesta dopo quanto accaduto a Jacob Blake. Negli scorsi giorni il 29enne era stato ferito da sette colpi di pistola esplosi da un poliziotto.

In seguito sono state posticipate anche Houston Rockets-Oklahoma City Thunder e Los Angeles Lakers-Portland Trail Blazers. 

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Ashley Landis)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 5 mesi fa su tio
Hanno fatto benissimo, nuova squadra idolo
francox 5 mesi fa su tio
Efficace e non violento. Grandi.
seo56 5 mesi fa su tio
Mi sembra che si stia esagerando!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-27 09:19:48 | 91.208.130.85