Immobili
Veicoli

FUTSALUnited Deaf Club campione svizzero

05.06.19 - 16:20
Grande soddisfazione per la compagine ticinese, che a Losone ha conquistato il campionato svizzero Futsal per sordi
United Deaf Club campione svizzero
Grande soddisfazione per la compagine ticinese, che a Losone ha conquistato il campionato svizzero Futsal per sordi
SPORT: Risultati e classifiche

LOSONE - Sabato 25 maggio, a Losone, si è disputato il campionato svizzero Futsal per sordi. Tra le compagini presenti anche i ticinesi dello United Deaf Club. Tre le squadre partecipanti, con ogni team che, secondo regolamento, può tesserare un solo giocatore udente. Nel primo match i ticinesi si sono misurati con il Berna, ben messo in campo ma infine costretto ad arrendersi con il risultato di 2 a 0.

La seconda partita è stata giocata contro i campioni uscenti dell'Aarau: lo United ha saputo tenere in mano la partita e alla fine ha vinto per 3-0.

Il terzo match, ancora contro gli argoviesi - già eliminati - è stato intenso e combatto, con la compagine ticinese capace di concedere il bis e volare in finale grazie al successo per 3-2. Percorso perfetto delle Aquile anche nella quarta sfida di giornata, dove hanno piegato per la seconda volta i bernesi con lo stesso risultato dell'andata (2-0).

Nella finale, opposti al Berna, i ragazzi dello United non hanno fatto sconti ai rivali, partendo bene e chiudendo il primo tempo già avanti 6-2. Inizialmente in difficoltà nella ripresa, i ticinesi si sono riorganizzati per poi dilagare e vincere con un meritato e netto 14-4.

«Oggi la squadra ha giocato bene e soprattutto difeso bene, ognuno ha saputo dare il suo contributo anche oltre le aspettative - ha commentato mister Ajetaj - Hanno meritato questo successo, sono fiero di questi aquilotti con i quali ho conquistato il mio primo scudetto da allenatore».

Entusiasta anche il vice-mister Konyev (nonché vice-presidente dello United DC). «Avevo molta fiducia nella squadra, abbiamo raggiunto 2 obiettivi prefissati della società: vincere e partecipare alla prossima DCL (Champion’s League per sordi) a Milano nel gennaio 2020. In quest'occasione, io e la società ci impegneremo per mettere insieme una squadra sicuramente competitiva».

Cannonieri della squadra:
11 Dias
7 Krasnici
3 Agnello
1 De Vito
1 Rivaroli
1 Sciuchetti

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE