Immobili
Veicoli

BERNARuag vende le munizioni a Beretta

09.03.22 - 14:43
Ammotec passa all'azienda italiana, con tutti i suoi 2700 dipendenti
tipress
Fonte ATS
Ruag vende le munizioni a Beretta
Ammotec passa all'azienda italiana, con tutti i suoi 2700 dipendenti

BERNA - Ruag vende la sua divisione Ammotec, specializzata nella fabbricazione di munizioni, all'italiana Beretta. Il prezzo della transazione non è stato rivelato. La storica azienda bresciana si è impegnata a mantenere tutti i 2700 dipendenti attivi negli stabilimenti presenti in 11 paesi tra Europa e America, Svizzera compresa. 

«Beretta Holding si è impegnata a mantenere il sito di Thun con circa 400 posti di lavoro per almeno cinque anni» ha annunciato dal canto suo Ruag in un comunicato. Le Camere federali avevano dato il loro avallo alla vendita di Ammotec lo scorso autunno, come auspicato dal Consiglio federale. La settimana scorsa l'UDC aveva chiesto una sospensione dell'operazione, e le autorità che vigilano sulla concorrenza devono ancora dare il loro benestare.

Ruag Ammotec è il principale gruppo europeo di produzione e distribuzione di munizioni leggere, titolare di marchi prestigiosi quali RWS, Norma, Rottweil e Geco, si legge in una nota. Nel 2020 ha realizzato un utile di 487 milioni di franchi. 

Grazie all'acquisizione la holding Beretta raggiungerà un totale di oltre 6mila dipendenti, e un fatturato annuo di circa 1,6 miliardi di franchi. L'azienda sta lavorando da tre anni all'operazione e prevede che verrà completata entro i prossimi sei mesi.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA