Keystone
SVIZZERA
29.05.2021 - 12:130

Niente «tempi d'oro», ma c'è ottimismo per la ripresa economica

Lo ha dichiarato Thomas Jordan, Presidente della BNS, che però ammette «l'incertezza resta elevata»

BERNA - Il presidente della Banca nazionale svizzera (BNS), Thomas Jordan, si è detto cautamente ottimista sull'evoluzione della congiuntura elvetica quest'anno, e il prossimo. 

Tuttavia, ha anche ammesso di non poter «pronosticare tempi d'oro», e che l'incertezza «resta elevata», sia a causa della pandemia che della ripresa dell'economia mondiale. Lo ha dichiarato in un'intervista pubblicata oggi dalla "Schweiz am Wochenende". 

«Lo scorso anno in Svizzera abbiamo avuto la maggiore contrazione economica dagli anni '70, a livello globale perfino la maggiore dalla Seconda guerra mondiale», ricorda Jordan.

PIL verso i livelli del 2019

Nella Confederazione nel corso di quest'anno il prodotto interno lordo (PIL) dovrebbe tornare sui livelli di fine 2019. «Diversi rami si trovano già in una situazione molto buona, altri continuano a soffrire, come il turismo, il settore degli eventi, la ristorazione, i centri sportivi, eccetera. Qui la ripresa richiede più tempo».

Soffermandosi sul mercato immobiliare, il presidente della BNS sostiene che «complessivamente (...) resta un fattore di incertezza che teniamo d'occhio». In Svizzera i valori di stima degli immobili sono stroppo elevati. Le banche non dovrebbero correre rischi troppo grandi nella concessione di crediti e gli acquirenti devono tenere presente che i tassi d'interesse potrebbero tornare a salire. In tal caso, secondo Jordan, i prezzi potrebbero di nuovo diminuire.

 

Accordo quadro

Per quanto concerne il fallimento dell'Accordo quadro con l'Unione europea, il Presidente della BNS addossa la colpa alla politica. «È compito della politica delineare le relazioni economiche con l'Europa», che è «e resta molto importante per l'economia elvetica».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 sett fa su tio
Le classiche linee di convergenze parallele...
Ro 1 sett fa su tio
Si legge di tutto e il contrario di tutto. Niente “ tempi d’oro “ ma c’è ottimismo per la ripresa economica …. “ l’incertezza resta alta “. Mah ! Vacci a capire.
Jas 1 sett fa su tio
Riportiamo il ceto medio in buone condizioni... 👍🏻
dan007 1 sett fa su tio
Eppure in Franco e troppo forte allora ?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-12 13:39:36 | 91.208.130.87