Cerca e trova immobili

CINASpuntano a sorpresa i dati macroeconomici: Pil e surplus commerciale sopra le attese

24.10.22 - 07:27
Le incertezze sulle strategie economiche di Pechino hanno affondato la Borsa di Hong Kong
keystone-sda.ch / STR
Fonte Ats Ans
Spuntano a sorpresa i dati macroeconomici: Pil e surplus commerciale sopra le attese
Le incertezze sulle strategie economiche di Pechino hanno affondato la Borsa di Hong Kong

PECHINO - La Cina segna un surplus commerciale di 84,74 miliardi di dollari a settembre, contro gli 80,3 miliardi attesi e i 79,39 miliardi di agosto: l'export, secondo i dati diffusi delle Dogane cinesi preannunciati a sorpresa questa mattina, sale del 5,7% (meglio del 4% di consenso), mentre l'import dello 0,3%, mancando le stime dell'1%.

I dati - La Cina registra nel terzo trimestre un Prodotto interno lordo (Pil) in rialzo annuo del 3,9%, in accelerata rispetto allo 0,4% dei tre mesi precedenti e alle attese di 3,4-3,7%. Lo riferisce l'Ufficio nazionale di statistica. Nel periodo gennaio-settembre, la crescita è stata del 3%, ben lontana dal «circa 5,5%» governativo annunciato a marzo.

La produzione industriale a settembre è aumentata del 6,3% su base annua, battendo le attese di un rialzo del 4,5% e il dato del 4,2% di agosto. Nell'ondata di statistiche diffusa oggi figurano anche le vendite al dettaglio, risultate ancora deboli: solo +2,5%, contro un consenso del 3,3% e la crescita del 5,4% segnata ad agosto.
 
Lo stop per il Congresso - La diffusione dei dati macroeconomici cinesi era stata sospesa senza spiegazioni già il 14 ottobre, a partire dall'interscambio commerciale, nell'imminenza del XX Congresso nazionale del Partito comunista che ha affidato un inedito terzo mandato al presidente Xi Jinping alla segreteria generale.

Hong Kong crolla - Le incertezze sulle strategie economiche della Cina, all'indomani del terzo mandato affidato al presidente Xi Jinping alla guida del Partito comunista, affondano la Borsa di Hong Kong: l'indice Hang Seng cede il 4,22%, a 15.526,82 punti, scivolando ai minimi degli ultimi 13 anni.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE