Immobili
Veicoli

MONDOLe borse esultano per tre parole di Putin

11.03.22 - 13:38
«Qualche sviluppo positivo». Il presidente russo ha descritto così i negoziati con l'Ucraina
reuters
Le borse esultano per tre parole di Putin
«Qualche sviluppo positivo». Il presidente russo ha descritto così i negoziati con l'Ucraina

LONDRA - Quando si dice volatilità. È bastata una frase - anzi meno di una frase: una frase riferita - in bocca a Vladimir Putin, per far volare al rialzo tutte le borse europee questa mattina. 

«Qualche sviluppo positivo» sono le tre parole che hanno mandato in visibilio i listini verso mezzogiorno: l'indice europeo Euro Stoxx 50 è arrivato a guadagnare fino al 4,1%, Zurigo avanza dell'1,75%, Milano del 2,2%, Londra dell'1,5%, Parigi del 2,3%.

L'effetto "farfalla" è arrivato fino all'altra sponda dell'Atlantico, dove i future su Wall Street sono in rialzo di oltre un punto percentuale.

Ma cosa ha detto esattamente Vladimir Putin? In un colloquio con Alexander Lukashenko, il presidente russo avrebbe aggiornato l'omologo bielorusso sull'andamento dei negoziati con l'Ucraina. «Come mi hanno riferito i nostri negoziatori, c'è stato qualche sviluppo positivo». La notizia è stata riferita dall'agenzia di stato russa Tass. 

Una versione diametralmente opposta a quella riferita ieri dai negoziatori ucraini, secondo i quali i colloqui tenutisi ad Antalya, in Turchia, sarebbero andati disastrosamente

NOTIZIE PIÙ LETTE